Come rinnovare il passaporto

Viaggiare è una delle cose più belle che la vita ci offre e farlo è sempre un enorme piacere. Per farlo, però, è necessario avere tutti i documenti in regola. Prima di programmare un viaggio, controllate se avete il passaporto e nel caso collegatevi online o andate in questura per presentare la domanda per ottenerlo oppure per rinnovarlo.

Se per i vostri viaggi scegliete una meta al di fuori della comunità europea avrete bisogno di un passaporto. Dunque vediamo nel dettaglio cosa fare per ottenerlo e quali sono i tempi d’attesa. In primo luogo va considerato che in Italia un passaporto è valido per 10 anni, scaduti i quali è necessario procedere al rinnovo. Sul documento è stampata la data di scadenza così potete consultarla per evitare spiacevoli sorprese all’aeroporto.

A partire dal 20 Maggio del 2010 l’Italia si è conformata a quanto previsto dalle normative europee e quindi il passaporto viene rilasciato esclusivamente dalle Questure Italiane, mentre all’estero bisogna rivolgersi alle ambasciate oppure ai consolati italiani. Adesso è possibile fare richiesta del passaporto online collegandosi all’indirizzo https://www.passaportonline.poliziadistato.it oppure si può approfittare di internet solo per prenotare un appuntamento per il rinnovo o il rilascio.

Questo nuovo metodo è particolarmente utile in quanto evita estenuanti attese e lunghe code agli sportelli per poter consegnare la domanda. La domanda va presentata in Questura, all’ufficio passaporti del Commissariato di Pubblica Sicurezza oppure dai Carabinieri. Nel caso fosse necessario aggiungere le impronte digitali bisogna ritornare in Questura in un secondo momento.

Il passaporto può essere ritirato presso l’ufficio in cui si è fatta la domanda oppure arriverà direttamente alla vostra residenza. Se desiderate riceverlo al vostro domicilio i tempi saranno più lunghi e saranno necessarie delle verifiche. In più bisognerà giustificare per quale motivo non va bene ricevere il passaporto presso l’indirizzo di residenza.

Infine, quando viaggiate assicuratevi che sia sufficiente il passaporto e che non servano anche dei visti speciali.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !