Zanzibar: chilometri di spiaggia a Pwani Mchngani.

Ricche di attrazioni ideali per turisti, le spiagge di Zanzibar offrono diverse offerte all inclusive per godersi il mare. Da notare comunque come tra la moltitudine di spiagge presenti, quelle migliori e più attrezzate si trovino nella zona nord dell’Isola e lungo tutta la costa orientale della stessa. Particolarmente apprezzata e frequentata, soprattutto da turisti italiani è la spiaggia di Kiwenga, tra tutte forse la più attrezzata e con maggior densità di turismo italiano.
Cercando una zona più isolata e ‘rustica’, muovendosi a nord, la spiaggia Pwani Mchangani offre uno spettacolo naturale incredibile, caratterizzato da una spettacolare sabbia bianca.

L’alternanza delle maree, che in talune ore portano al ritirarsi del mare per centinaia di metri, offrono la possibilità di ammirare paesaggi e scorci naturali sempre differenti.
Durante la bassa marea inoltre potrete, camminando circa 1 km raggiungere la barriera corallina osservando stelle marine e alghe con diverse colorazioni tipiche dell’isola.
Questo fenomeno naturale potrà anche farci ammirare quelle che vengono chiamate ‘lingue di sabbia’ che si vengono a formare nel momento in cui l’acqua di mare si ritira. Da segnalare quelle che si formano d’innanzi all’hotel Waikiki.

A proposito di hotel, nei paraggi della spiaggia Pwani Mchangani, le possibilità di alloggio sono molteplici. Tra queste si segnala l’appena citato hotel Waikiki e l’hotel Next Paradise.
Si sottolinea come questa spiaggia, in particolar modo durante certi mesi dell’anno, sia molto ventosa.
Per quanto concerne la vita notturna questa non è particolarmente sviluppata ad eccezione di qualche party notturno sulla spiaggia super frequentato.

Raggiungere la spiaggia Pwani Mchangani non sarà difficile. Questa infatti si trova a 40 km dall’aeroporto di Stone Town.
Lo spettacolo è da togliere il fiato, non resta che iniziare a programmare la prossima vacanza!

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !