Errore Microsoft: comunicati prezzi Lumia 950 e 950xl prima dell'uscita

La Microsoft sbaglia: l’atteso lancio dei nuovi phablet Lumia 950 e 950XL era fissato il 6 ottobre 2015, invece ha rivelato a tutto il mondo prezzi e caratteristiche ufficiali dei due dispositivi mobili che avrebbero dovuto avere la loro presentazione la prima settimana di ottobre 2015 in occasione dell’IFA 2015 di Berlino.

L’azienda di Bill Gates caduta in errore e li ha inserito i due modelli, entrambi smartphone di fascia alta, nel listino di uno store londinese, rovinando così la “sorpresa” ai clienti affezionati dell’azienda di Redmond. Grazie al grossolano errore dello store Microsoft del Regno Unito sono state rivelate parecchie informazioni riguardanti i due Lumia 950 e 950 XL di ultima generazione.

Il Microsoft Lumia 950 avrà un display OLED da ben 5.2 pollici, pixel 1440 x 2560, WQHD. La scocca sarà in policarbonato lucido o opaco. Il processore scelto è Snapdragon 808 e il dispositivo avrà 3 GB di memoria RAM e la bellezza di 32 GB di spazio per lo storage con slot microSD. La fotocamera posteriore sarà da 20 megapixel (PureView) mentre quella anteriore da 5 megapixel.

Per quanto riguarda invece il Microsoft Lumia 950XL, le dimensioni dello schermo saranno maggiori (5.7 pollici) e il display sarà di OLED da WQHD (pixel 1440 x 2560). Il processore sarà Snapdragon 810 (64-bit octa core), la RAM conterà 3 GB, mentre lo spazio per la microSD è di 32 GB. Il vetro di protezione per il display sarà il Corning Gorilla Glass 3, sia per Lumia 950 che per il 950 XL.

Anche in questo caso, come nel Lumia 950, la fotocamera posteriore sarà PureView da 20 megapixel, ma, in aggiunta avrà il triplo flash LED. La fotocamera anteriore è di tipo grandangolare da 5 megapixel. Entrambi i modelli saranno dotati di supporto alla ricarica rapida e di wireless Qi (con flip cover). Il sistema operativo, ovviamente, sarà Windows 10 Mobile su entrambi gli smartphone Lumia.

Tra le altre funzionalità interessanti dei dispositivi Microsoft Lumia 950 e 950 XL in prossima uscita, troviamo Windows Hello sistema di sicurezza con identificazione di tipo biometrico, grazie al quale il legittimo proprietario potrà avere l’accesso alle funzioni interne dello smartphone tramite il riconoscimento del viso da parte del dispositivo.

 

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !