Sta per arrivare sui mercati iPhone 6S, prezzo caro e ios9
prezzo iPhone 6s

Mancano ormai pochi giorni all’arrivo di iPhone 6S, un evento il quale, come ogni volta che arriva un prodotto Apple sul mercato, mette in fibrillazione milioni di consumatori in ogni parte del mondo. Il motivo dell’attesa è del resto abbastanza scontato, come del resto ricordato mesi fa da Forbes, secondo cui il nuovo smartphone dovrebbe portare con sè una vera e propria rivoluzione.
A partire dalla RAM, più di due GB, i quali renderanno il nuovo modello estremamente competitivo nei confronti dell’alta fascia Android, anche dal punto di vista delle specifiche tecniche.
Va poi messo in rilievo il preventivato passaggio dalla tecnologia LPDDR3 alla LPDDR4, considerata nettamente più performante. Un passaggio che renderebbe notevolmente più veloci lettura e tempi di accesso, oltre che il sistema operativo e le applicazioni.
Proprio questo passaggio tecnologico, però, si rifletterà sui costi, poiché le RAM LPDDR4 costano circa il 35% rispetto alle precedenti. Resta quindi da vedere come Apple deciderà di suddividere il carico finanziario che tale opzione comporta.
Al maggior quantitativo di RAM dovrebbe poi tenere dietro l’arrivo di nuove funzioni in iOS9, mentre l’estetica dovrebbe ancora una volta puntare ad un certo minimalismo.
Non resta quindi che attendere con ansia le poche ore che ci separano dal 9 settembre, quando il nuovo iPhone 6S andrà ad inaugurare un nuovo atto della guerra degli smartphone, costringendo gli altri produttori, in particolare i rivali di Samsung, a fare i conti coi nuovi standard segnati dal brand di Cupertino.
Non è un mistero che la casa californiana tenda a rendere ancora più solida la supremazia nel settore recentemente strappata al marchio coreano.
Sullo sfondo, intanto, non smettono di agitarsi Xiaomi e gli altri produttori cinesi, intenti ad osservare le mosse della mela, per capire come muoversi in un prossimo futuro.