PlayStationVR: debutta il visore per la realtà virtuale della Sony

È previsto per l’anno prossimo il debutto della PlayStationVR, la nuova piattaforma immersiva della Sony, conosciuta precedentemente con il nome in codice Project Morpheus VR system. PlayStationVR è, precisamente, un visore per la realtà virtuale; Andrew House, l’amministratore delegato di Sony Computer Entertainment, ha dato la notizia secondo cui il nuovo prodotto costerebbe come una PlayStation 4.

Andrew House è stato intervistato al Tokyo Game Show, che si è svolto dal 17 settembre al 20 settembre 2015. È in questa occasione che ha annunciato che la PlayStationVR dovrebbe arrivare nella prima metà del 2016 al costo di una nuova piattaforma da gioco.

In base a ciò, si può stimare che il prezzo della nuova PlayStationVR sarà intorno ai 400 euro (intorno ai 400 dollari). Sempre durante il Tokyo Game Show la Sony Computer Entertainment ha mostrato ai presenti una decina di demo della nuova piattaforma.

Tra queste anticipazioni, una demo di Final Fantasy XIV e di RIGS: Machine Combat League, uno spara-tutto robotico in prima persona. Tuttavia, la demo è stata creata in via apposita per il Tokyo Game Show.
Infatti, come ha spiegato la Square Enix stessa, non ci sono dei progetti in programma per il supporto alla realtà virtuale da parte della celebre compagnia giapponese.

Sony Computer Entertainment ha comunque in programma di supportare il debutto della PlayStationVR con almeno dieci giochi. Come ha spiegato Masayasu Ito, il manager del prodotto PlayStation, il nome PlayStationVR esprime quella che sarà una nuova esperienza di gioco e, allo stesso tempo, vuole trasmettere un senso di familiarità agli utenti.

Con PlayStationVR, avviene l’integrazione della piattaforma di gioco con la realtà virtuale, per far sentire i giocatori ancora più coinvolti negli ambienti e nelle dinamiche del gioco.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !