Facebook, arriva Reactions: il nuovo tasto dedicato interamente alle reazioni

Esprimere il proprio parere su un contenuto su Facebook finalmente sarà possibile, grazie alla nuova innovazione che verrà apportata al popolare social network: essa prende il nome di tasto Reactions. Ecco in cosa consisterà e quale sarà la sua funzione specifica…

Sicuramente, su Facebook, moltissimi utenti si sono stancati di poter dire solo ed esclusivamente Mi Piace”: il pollice rivolto verso l’alto è l’unico tasto disponibile per esprimere il proprio stato d’animo nei confronti di un contenuto inserito nel social network. Ma a molti utenti piacerebbe anche poter dire che odiano quel contenuto, oppure che li rende eccitati o ancora che li rende tristi, esprimendo dunque un parare differente dal solo mi piace.

Facebook ed i suoi responsabili, prendendo spunto da questa grande voglia di commentare con un solo tasto i vari post, pare abbia colto la palla al balzo e sia pronto ad introdurre un nuovo tasto nelle sue funzioni. Esso sarà chiamato Reactions, e ben presto potrebbe effettuare il suo debutto sul popolare social network: si tratta dunque di una funzione che sicuramente renderà felici tutti coloro che passano giornate intere sul popolare sito.

Attenzione però: il tasto Reactions ovviamente non conterrà solo il Non Mi Piace”, che prenderà il nome di Angry, ovvero arrabbiato, ma conterrà diversi stati d’animo. Sarà infatti possibile esprimere il grado di divertimento che questo contenuto suscita, oppure mettere in risalto il fatto che si ama quel contenuto oppure che non lo si sopporta affatto. Gli utenti, grazie a questa funzione, avranno una vastissima gamma di opzioni, che permetterà loro di poter far sentire la loro voce: cliccando sul tasto si aprirà una schermata, che permetterà di inserire il proprio stato d’animo.

Per ora si parla solo di una prossima funzione aggiuntiva, che potrebbe contenere anche altri stati d’animo oltre quelli citati, ma la data di debutto di Reactions è ancora da stabilire: nel frattempo, sarà possibile dire che un contenuto piace sfruttando il classico pollice di Facebook.