Come rubare la password di Facebook: ecco i metodi più usati dai pirati informatici e come evitarli!

Sono tantissime le persone che si chiedono “Come rubare la password di Facebook?” senza sapere che tutto ciò potrebbe capitare in prima persona a chi lo pensa e si possono correre grossi rischi. Le informazioni personali possono essere usate per commettere atti illeciti, per esempio per aprire un nuovo account usando l’identità del titolare a sua insaputa. Ne consegue che tutelarsi da eventuali furti da parte di pirati informatici è fondamentale: di seguito vi mostriamo i metodi più usati da quest’ultimi e come evitare questo furto di password.

 

Anzitutto, assicurarsi di scegliere una password difficilmente individuabile provando diverse combinazioni, evitare di usare parole collegate alla propria vita personale, il nome del fidanzato, la propria data di nascita, e qualsiasi altro dato che potrebbe essere conosciuto o individuato con facilità. Meglio utilizzare una password difficile da ipotizzare.

Un metodo molto diffuso per rubare la password è quello di inviare una e-mail alla vittima spacciandosi per un membro dello staff di Facebook, che la informa di un malfunzionamento del sito e la invita a collegarsi, attraverso un link, a un sito fasullo che ha la stessa grafica di quello originale. Per tutelarsi è sufficiente rendere privato il proprio indirizzo di posta elettronica e attivare l’opzione di essere avvisati ogni volta che si verifica un accesso non autorizzato al proprio account.

Un altro metodo su come rubare la password di Facebook è quello di violare la sicurezza di un altro sito in cui è iscritta la vittima per conoscere la password con cui si è registrata, molti usano la stessa password per tutti i siti ai quali si registrano. Per tutelarsi in questo caso è sufficiente usare password diverse per iscriversi ai diversi siti.

Infine, i pirati informatici provano ad installare sul computer della vittima un keylogger (un programma che memorizza tutto ciò che viene digitato sulla tastiera).
Quando si accede a Facebook, digitando la password, il keylogger la invia automaticamente al sito del pirata informatico. Per difendersi in quest’ultimo caso è sufficiente installare sul proprio computer un buon antivirus.

Questi che vi abbiamo mostrato sono i metodi più usati dai pirati informatici per rubare la password di Facebook ma sapete anche come fare per evitarli. Insomma, i rischi della navigazione sul web sono tanti, ma se si conoscono le modalità d’azione è anche molto semplice tutelarsi e difendersi efficacemente.