Serie A: ecco le formazioni degli anticipi della 3a giornata di campionato

Il campionato riparte dopo la breve sosta dovuta agli impegni delle nazionali nelle qualificazioni per gli Europei. La terza giornata prevede tre anticipi: Fiorentina-Genoa, Frosinone-Roma e Juventus-Chievo. La partita di cartello, però, sarà il posticipo Inter-Milan.

Vediamo quali saranno le probabili formazioni dei tre anticipi:

La Fiorentina, che cerca il riscatto dopo i 3 gol subiti dal Torino nella seconda giornata, dovrebbe schierare un 3-4-2-1 con Kalinic unica punta davanti ai trequartisti Bernardeschi e Ilicic. Difesa a tre con Tomovic, Gonzalo e Roncaglia a protezione di Tatarusanu, mentre gli incontristi di centrocampo sono Gilberto, Suarez, Borja Valero e Alonso. Il Genoa, reduce dalla bella vittoria contro il Verona, risponde con un classico 3-4-3 con Lamanna in porta, Marchese, Izzo e Burdisso sulla linea difensiva, a centrocampo Laxalt, Rincon, Tino Costa e Cissokho, il tridente d’attacco sarà formato da Pandev, Perotti e Gakpe.

Il Frosinone, ancora a 0 punti, ospita la Roma scierando un 4-4-2 con Leali tra i pali, Crivello, Diakitè, Blanchard e Rosi nelle retrovie, Soddimo, Gori, Paganini e Gucher dietro le punte Dionisi-Ciofani. La Roma, sempre più entusiasta dopo la vittoria con la Juventus, conferma il 4-3-3 con Salah, Dezko e Iago in attacco, Pjanic, De Rossi e Nainggolan a centrocampo, difesa con Manolas, Castan, Digne e Florenzi in linea davanti a Szczesny.

La Juventus, in cerca di riscatto dopo le due sconfitte consecutive di inizio campionato, ospita la capolista Chievo confermando Buffon, reduce dal record di 150 presenze in nazionale, Lichtssteiner, Alex Sandro, Bonucci e Chiellini in difesa, centrocampo a 3 con Pogba, Marchisio e Pereyra, Hernanes dietro le punte che dovrebbero essere Dybala e Mandzukic. Il Chievo, con l’intenzione di proseguire la striscia positiva, dovrebbe schierare un classico 4-4-2 con Bizzarri a difendere la porta, Gamberini, Cesar, Gobbi e Frey in difesa, Castro, Rigoni, Birsa e Hetemaj a centrocampo, mentre la fase offensiva dovrebbe essere affidata all’eterno Paloschi affiancato a Meggiorini, dunque non sarà della partita, almeno tra le formazioni iniziali, l’ex Simone Pepe.

ultima modifica: 2015-09-10T19:00:11+00:00