Cile, Vidal via dal ritiro: la stampa:
Arturo Vidal

Tra la nazionale cilena ed Arturo Vidal si è aperto un nuovo capitolo, dopo quello che accadde durante la scorsa Coppa America; l’ex centrocampista bianconero, attualmente al Bayern, si sarebbe presentato ubriaco dopo una notte trascorsa al casinò. Questo avrebbe provocato l’allontanamento da parte del tecnico Sampaoli. Nell’entourage del giocatore si parla invece di motivi di famiglia.

Un nuovo caso scuote il ritiro della nazionale cilena, ed ancora una volta il protagonista principale è Arturo Vidal, centrocampista del Bayern di Guardiola, che mercoledì scorso ha lasciato il ritiro della sua nazionale.
Secondo le notizia fatte filtrare dall’entourage del giocatore, il fatto è dovuto ad una operazione del figlio, malato di diabete, da eseguire in Germania. Ma la stampa cilena è di altro parere.
A quanto risulta al quotidiano “El Mercurio”, il giocatore sarebbe ritornato nel ritiro della nazionale dopo aver passato una notte “brava” al casinò, lo stesso dove era presente anche al tempo della Coppa America.
Alcuni giocatori della “Roja”, che si sono trincerati dietro l’anonimato, avrebbero notato questo fatto e denunciato alla stampa quanto accaduto. Secondo il loro racconto il calciatore si è presentato nel ritiro della nazionale solo la mattina alle 8.
Una volta visto lo stato del giocatore, in pessime condizioni, gli è stato consigliato di dormire e successivamente, quando la squadra era riunita per il pranzo dopo l’allenamento mattino Vidal si è ripresentato.
A questo punto la decisione, presa dal C.T. cileno Sampaoli, di allontanare il giocatore. Una notizia, che lo stesso Vidal ha smentito parlando con il quotidiano “La Tercera”.
Secondo il quotidiano, che riporta le parole dello stesso Vidal, il giocatore ha lasciato il ritiro per assistere il figlio che doveva essere operato in Germania.

Ora si attendono le decisioni ufficiali della federazione cilena in merito al caso, che fa il paio, pochi mesi dopo, con quanto successo in Coppa America.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !