Offerte speciali dei supermercati: vantaggio o truffa !?

Marketing, contratti e costi: sono questi gli elementi che devono essere presi in considerazione per capire se, quando si ottiene uno sconto nei supermercati, questo è veramente vantaggioso oppure no.

Tutte le catene dei grandi supermercati, periodicamente e spesso nei periodi festivi, offrono ai loro clienti la possibilità di poter effettuare una spesa che sembra essere vantaggiosa, visti i tanti sconti che vengono creati per l’occasione.

Per capire se veramente si ottiene uno sconto quando ci sono le promozioni speciali, bisogna analizzare attentamente tutta la fase di compravendita che vede protagonisti i fornitori ed i laureati marketing del supermercato.

La pasta, così come altri tipi di prodotti come generi alimentari, vengono acquistati dal supermercato ad un prezzo e rivenduti con un aumento del circa trenta percento al cliente finale.

Questo per poter coprire costi di gestione, come quelli del personale è altri: se un prodotto viene venduto ad un euro e trenta, ma viene acquistato ad un euro, il supermercato, per ogni unità venduta, otterrà un guadagno di trenta centesimi.

Quando le catene dei grossi market stipulano il contratto per il rifornimento, in essi è presente anche una clausola, che riguarda gli sconti, i quali vengono dunque pianificati con largo anticipo.

I responsabili del supermarket dunque ottengono uno sconto aggiungendo, nel piano vendite annuale, le promozioni che poi verranno proposte ai clienti.

Inoltre, il supermercato ottiene un ulteriore sconto dai fornitori nel momento in cui viene inserito un loro prodotto nel volantino: i produttori pagano dunque il supermercato per sponsorizzare il loro prodotto, sia che questo sia in offerta oppure no.

Quando vi è uno sconto dunque, il supermercato ottiene sempre un guadagno: prendendo l’esempio prima fatto, grazie a queste strategie il supermercato pagherà sempre meno i beni dal fornitore e di conseguenza sarà possibile applicare le promozioni.

Se poi si prende in considerazione lo sconto applicato sui grandi carichi di merci, è facilmente notabile come la promozione, qualunque essa sia, effettuata dal supermercato avvantaggia solo ed esclusivamente l’azienda e non più di tanto il cliente finale.

La soluzione per risparmiare effettivamente esiste: i clienti devono approfittare delle maxi offerte oppure recarsi nei supermercati dove viene applicato il prezzo netto, ovvero quel sottocosto che dura tutto l’anno e non prevede alcun tipo di sconto o aumento successivo del prezzo del bene.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !