Fase C, Buona scuola: ecco in cosa consiste

La buona scuola prevede una fase C che consiste in un potenziamento del personale che viene ad incrementare quello già chiamato durante gli scorsi mesi durante le fasi precedenti. Infatti le scuole devono fare esplicita richiesta in base alle varie esigenze affinché ogni classe sia coperta ed ogni materia abbia il suo insegnante.

Entro il 5 Ottobre 2015 gli istituti scolastici dislocati in tutto il territorio italiano avrebbero dovuto inviare al Ministero le domande per ottenere un ampliamento del personale, come previsto dalla fase C. Le procedure saranno poi completate dal governo durante il mese di novembre. La legge numero 107 detta anche “La buona scuola” prevede un piano di assunzione straordinario, già annunciato dal Ministro Giannini. Secondo la nota del Miur verranno assunti infatti insegnanti di inglese, educazione motoria e musica per la scuola primaria e per le superiori per un totale di oltre 55000 posti, tra cui anche circa 6500 di sostegno.

I posti a disposizione sono dislocati in tutto il territorio italiano anche se per questa fase sono previsti pochi spostamenti fuori dalla residenza. Le aspettative del governo sono molto alte puntando sul fatto che tutti coloro che oggi sono presenti nelle graduatorie riescano a trovare una giusta collocazione. Più timorosi e dubbiosi sono invece i sindacati.

Sono stati esclusi dalla fase C tutti gli insegnanti in graduatoria che concorrono per l’assunzione nelle scuole dell’infanzia. Si tratta tuttavia di un contratto non definito e successivamente i professori potranno presentare domanda di mobilità per passare nella regione di residenza.

Il Ministero assicura che verranno rispettati non solo i tempi per ultimare le procedure ma anche gli elenchi in maniera tale che non vi siano dei furbi che tenteranno di scavalcare quelli più avanti come punteggio per ottenere un posto più vicino. Chi ha più punti merita di essere mandato quanto più vicino possibile, proprio come previsto in quest fase C !

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !