Fitness: come avere addominali scolpiti

Avere un addome scolpito è il sogno del 90% degli uomini, ma ottenere la tanto desiderata tartaruga non è così facile.
Infatti, per mostrare in spiaggia la particolare forma a scacchiera dell’addome è necessario tanto impegno e sacrificio: non esistono esercizi che fanno miracoli in breve tempo, ma bisogna allenarsi duramente e tutto l’anno, mantenendo un occhio di riguardo ad una corretta alimentazione.

I TRE PILASTRI SU CUI FAR POGGIARE UNA FORTE STRUTTURA ADDOMINALE

Per ottenere dei muscoli addominali forti e belli da vedere bisogna rispettare 3 regole fondamentali:
1- allenamento duro con esercizi mirati;
2- corretta alimentazione per ridurre il grasso addominale e la ritenzione idrica;
3- allenamento aerobico per bruciare in maniere veloce i grassi e accelerare enormemente il proprio metabolismo.

Solo la combinazione costante di questi tre diversi fattori garantirà risultati eccellenti e duraturi nel tempo.
Infatti, impegnarsi duramente portando a termine estenuanti serie di esercizi per gli addominali ma rilassarsi nella fase alimentare non servirà a niente: l’80% del lavoro andrà perso.
Lo stesso può ravvisarsi in tutte quelle situazioni in cui viene fatto un costante allenamento cardio ma senza specifici esercizi per la parte addominale: il risultato sarà un fisico asciutto ma con addominali poco pronunciati.
Infine, come detto in precedenza il fattore alimentazione non deve essere assolutamente trascurato: deve necessariamente e costantemente accompagnare sia i mirati esercizi, sia l’attività aerobica.

OBIETTIVO ADDOME PIATTO

Se si desidera un addome piatto e muscoloso la prima cosa da fare è quella di non pretendere grandi risultati in brevissimo tempo: la costanza è un’arma fondamentale per sconfiggere la tanto pancetta per niente estetica.
Stilare un elenco preciso che comprenda tutti gli esercizi che è possibile fare per avere un addome da invidia è davvero difficile: sono davvero tanti e si ha l’imbarazzo della scelta.
Anche se l’addome è un muscolo che è possibile allenare in molteplici modi, il classico crunch resta sempre il re degli esercizi per tonificare i muscoli addominali.

Un addome piatto non è cosa impossibile:
– corretta alimentazione, magari consigliata dal proprio medico;
– esercizi mirati almeno tre volte a settimana da alternare con un allenamento cardio: questo è un passaggio fondamentale per non andare in sovrallenamento muscolare e allo stesso tempo bruciare più grassi nella zona addominale;
– costanza e tanta volontà.

Questa è la ricetta da seguire per ammirare e far ammirare la tanto sognata tartaruga addominale.