Unghie striate o rigate: ecco cosa nascondono e come curarle !

Quando ci si trova di fronte ad unghie fragili, striate, rigate, ingiallite, tanti potrebbero essere i motivi e non sempre è semplice distinguere la causa. Da una carenza alimentare a psoriasi ungueale o funghi, tutte possono essere probabili cause. Imparare a capire i segnali delle unghie e curarle è possibile anche con l’aiuto di un dermatologo.

Per capire la possibile causa dei problemi alle unghie occorre osservarle.
Se la striatura parte dalla base delle unghie ed è verticale potrebbe essere dovuta a problemi digestivi, ma non solo perché potrebbe essere dovuta a carenze alimentari e in particolare un ridotto apporto vitaminico.

Nel caso di fragilità dovuta a carenza vitaminica o di ferro è possibile ricorrere all’uso di integratori alimentari che, oltre a contribuire al benessere generale, aiutano anche ad avere unghie meno fragili. Ottimi anche gli smalti rinforzanti.

Le striature verticali infine potrebbero essere causate anche da semplice invecchiamento oppure da un trattamento cosmetico troppo aggressivo o non adatto alle proprie unghie.
Se la striatura è orizzontale, messo da parte il caso di trauma che le renderebbe anche nere e comunque riguarderebbe solo le unghie colpite, potrebbe in realtà essere dovuta all’uso di antibiotici o altri farmaci.

Se le unghie sono macchiate, opache, sfaldate e ispessite potrebbe trattarsi della tanto temuta onicomicosi che colpisce sia le unghie delle mani sia dei piedi. In questo caso è necessario comprare in farmacia prodotti specifici per i funghi.
Simile l’aspetto delle unghie anche quando sono attaccate dalla psoriasi ungueale. In questo è bene andare dal dermatologo e affidarsi alle cure mediche. Solitamente si usano smalti appositi che tengono sotto controllo la patologia.

Qualunque sia il problema che colpisce le unghie è bene rivolgersi al proprio medico prima di lasciarsi prendere dallo sconforto o immaginare problemi gravi. Solo l’aiuto di un professionista può migliorare la situazione.

Unghie striate o rigate: ecco cosa nascondono e come curarle ! ultima modifica: 2015-09-15T13:00:00+00:00 da Carmine Picariello
CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !