Micosi unghie piedi: semplici consigli per prevenirla e curarla

La micosi è una patologia cutanea che colpisce soprattutto le unghie dei piedi, ma può più raramente interessare anche quelle delle mani oltre a creare problemi anche alla cute. I miceti sono normalmente presenti sulla pelle di ogni persona, a prescindere dall’igiene personale perché in totale equilibrio con le barriere e le difese dell’organismo, ma quando le difese immunitarie si abbassano, il fungo prende il sopravvento e dà origine alla manifestazione patologica. Sulle unghie dei piedi la micosi ha una maggior possibilità di svilupparsi, a causa dello scarso ossigeno e dell’alta umidità creati dalle scarpe chiuse. Ecco dei consigli che vi aiuteranno a curare e prevenire nel migliore dei modi la micosi alle unghie.

La cura della micosi unghie piedi si basa sull’applicazione di smalti farmaceutici curativi, contenenti specifici antimicotici da applicare sulle unghie una volta alla settimana, fino a completa eradicazione. La terapia può durare, per le unghie dei piedi, dai 6 ai 9 mesi proprio per la difficoltà di mantenere alti i livelli di ossigeno e bassi i livelli di umidità, fattori che favoriscono la replicazione fungina.

Se la micosi compare sulle unghie delle mani, infatti, la cura può ridursi a soli 3 mesi purché l’applicazione dello smalto curativo sia costante e periodica. A questa terapia topica si associano poi lavande a base di acqua e bicarbonato. Il bicarbonato, infatti, è molto utile in quanto permette l’uccisione dei miceti grazie al suo pH alcalino, mettendo le unghie dei piedi nella condizione di rispondere meglio alla terapia topica con lo smalto farmaceutico.

Quando la micosi unghie è particolarmente aggressiva si possono aggiungere polveri antimicotiche all’interno delle calze e delle scarpe, per bloccare la replicazione del parassita. Casi particolarmente gravi e trascurati possono necessitare addirittura dell’estrazione dell’unghia del piede interessato, per togliere ai miceti il supporto fisico su cui crescere e moltiplicarsi. Successivamente all’estrazione dell’unghia oggetto di micosi, il soggetto dovrà comunque continuare una terapia orale di antimicotici in capsule, da assumere per un minimo di 40 giorni, per avere la certezza di aver definitivamente eliminato il fungo.

La micosi alle unghie dei piedi è un problema molto fastidioso che può peggiorare in maniera velocissima, senza avere quasi il tempo di accorgersene, e può portare a irritazioni cutanee molto dolorose. Per questo è consigliabile ascoltare questi consigli soprattutto per cercare di prevenire tale patologia… comunque in ogni caso il consiglio principale che vi diamo è quello di consultare un medico in caso di problemi e di fare molta attenzione all’igiene in modo da evitare qualsiasi preoccupazione !