La scelta delle protesi in un’operazione di mastoplastica additiva è fondamentale per ottenere un seno naturale, bello e soddisfacente.
Le protesi di nuova generazione più utilizzate dai chirurghi plastici sono quelle in gel di silicone coesivo. Tra le protesi in gel di silicone si può scegliere una forma anatomica che dona un effetto naturale al seno, oppure rotonda che regala un effetto più pieno.

Le protesi in gel di silicone coesivo sono formate da un gel morbido di silicone ricoperto da poliuretano testurizzato. Questo tipo di protesi ha migliorato tutti i problemi di contratture caspulari: il gel testurizzato è rugoso e permette al tessuto mammario di non incapsulare la protesi, inoltre la rugosità tiene ferma la protesi e garantisce che non si sposti. Le protesi in gel di silicone sono morbide ed elastiche, emulano la consistenza vera e propria della mammella, inoltre, se colpite, non fuoriesce il materiale essendo denso. Molte marche di protesi garantiscono i loro prodotti per almeno 10 anni e in caso di problemi o rottura delle protesi le sostituiscono gratuitamente.

Oltre al materiale è fondamentale scegliere la forma desiderata. In commercio esistono le protesi anatomiche o rotonde e vi è molta scelta nelle misure.
Le protesi anatomiche si presentano con una forma a goccia, sono indicate per chi vuole ottenere un seno più grande ma naturale.
Le protesi rotonde invece sono più piene e morbide, adatte a chi vuole ottenere un seno pieno.
Per ognuna vi sono varie disponibilità di misure e di densità del gel di silicone: per poter scegliere al meglio bisogna valutare il torace e la mammella, è raccomandato chiedere sempre consiglio al chirurgo plastico per comprendere quale tipo di protesi sia migliore per ottenere l’effetto desiderato.

È importante valutare anche il marchio, i costi, le garanzie e le controindicazioni. In commercio vi sono protesi più economiche ma che nel tempo possono creare problemi e dovranno essere sostituite prima rispetto a protesi più costose ma di qualità. Anche in questo caso non si deve aver paura di chiedere tutte le informazioni necessarie al proprio medico per essere consapevoli e tranquilli: con il proprio corpo non si scherza.
La scelta dunque non è banale, dev’essere ragionata e valutata con il proprio medico chirurgo che saprà consigliare il miglior tipo di protesi per sfoggiare un seno bello e ideale.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !