Boho-chic: uno stile anche per le acconciature

Il boho-chic esalta l’acconciatura ed i capelli delle donne pronte a mettere in evidenza il proprio lato sbarazzino e al tempo stesso seducente. Si tratta di un perfetto mix di modernità e vintage, tanto apprezzato dal sesso femminile specialmente negli ultimi anni. Ecco in cosa consiste e perché è così amato.

Lo stile boho-chic si ispira apertamente alla cultura hippy e bohemien, che hanno avuto un periodo di grande splendore all’inizio del terzo millennio. Si tratta di un look molto affascinante che simboleggia una sorta di riscoperta degli anni sessanta e settanta. Le donne possono scegliere di proporre questa tendenza a loro piacimento, anche se i capelli ondulati sono quelli maggiormente gettonati e apprezzati anche dai maschi.

Il termine boho-chic deriva in maniera evidente da bohemien, uno stile che ha sempre fatto della bellezza il suo vero credo. Il fascino naturale viene posto al centro di tutto, con un’eleganza da non mettere mai in secondo piano. In pratica, si sintetizza la classica bellezza acqua e sapone che finge di essere solo un caso. Tutto ciò rispettando la cultura e le tradizioni del passato e del presente.

La cultura boho-chic è davvero molto ampia e ogni donna può scegliere di accostarsi ad essa come desidera. Dai capelli chiari a quelli scuri, dalle chiome corte alle lunghe, ce n’è davvero per tutti i gusti. Si può adottare la tecnica della treccina singola, così come trasformare i propri capelli lisci e renderli ondulati come meglio si desidera. Ci si può anche affidare alla cara e vecchia piastra per rimodellare un look a proprio piacimento.

Lo stile boho-chic non ha quindi a che fare con uno schema ben preciso, ma serve a evidenziare tutti i lati positivi della femminilità, in ogni sua singola sfaccettatura.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !