Carne bovina infetta da Aids? E' una bufala!
Fette di carne bovina

Ma partiamo con ordine: il 29 agosto 2015 si è diffusa la notizia sul social network che un’operazione dei Nas ha smascherato un carico di carne bovina che era infetta da Aids e che purtroppo in parte già era finita in commercio. Si tratta di una notizia clamorosamente falsa, che però purtroppo è stata condivisa da un numero di utenti sempre crescente ora si è creata una vera e propria fobia. Inoltre chi ha pensato di diffondere questa notizia falsa ha fatto anche altro: la ha completata con un video di una perquisizione dei Nas vecchia dello scorso anno.

Per tranquillizzare tutti si deve ricordare innanzitutto le caratteristiche dell’aids: si tratta di una malattia che può essere trasmessa solo ad essere umani, quindi gli animali non possono essere in alcun modo contagiati.

Gli animali possono essere contagiati da malattie simili, ma queste non possono essere trasmesse agli essere umani. Quindi si può capire da questi dati come la portata di questa notizia sia clamorosamente falsa.

Ma anche se fosse vera, e si ribadisce che non lo è, le persone non correrebbero nessun rischio di essere contagiati. Questo perché il virus dell’aids non può sopravvivere al di fuori del copro che lo ospita.

Intanto però questa notizia ha fatto generare subito il panico tra i consumatori, che hanno smesso immediatamente di comprare carne bovina, creando un grave danno economico sia a produttori che ai venditori.

Per questo si vuole affermare di nuovo con forza che questa notizia è totalmente falsa. Purtroppo su facebook troppo spesso accade che si diffondano notizie false che finiscono con il creare degli importanti danni nella società.

Ciò accade non solo per colpa di chi crea questi link con notizie fasulle, ma anche di chi, senza affatto informarsi, decide di condividerle e quindi di diffonderle senza nessuna ragione.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !