Dieta Scarsdale: ridurre peso e tornare in forma in 14 giorni

La dieta veloce Scarsdale consente di perdere perso in due settimane e di tornare in forma in men che non si dica, grazie soprattutto ad un regime proteico e molto rigido. Superati i 14 giorni inizia una fase di mantenimento in maniera tale da reintrodurre i carboidrati ed i grassi senza recuperare i chili persi. Questa è tra le diete più seguite per la sua efficacia.

La dieta veloce Scarsdale è stata elaborata negli anni ’70 dal cardiologo americano Herman Tranower ed oltre ad essere tra le più famose nel mondo, è incentrata anche su istruzioni molto semplici, facili da seguire e che mostrano fin da subito la loro efficacia. Si basa sul concetto di “Low.Carb”, cioè vengono eliminati completamente i carboidrati ed i grassi per un periodo di circa due settimane, assumendo meno di 1000 kcal quotidiane.

Si incentra principalmente sui pasti principali come la colazione, il pranzo e la cena, senza tenere conto degli spuntini durante i quali si possono mangiare soltanto verdure crude come carote, sedano, finocchi o cetrioli. Secondo questa dieta veloce i pasti non devono essere super conditi evitando quindi spezie, soprattutto quelle piccanti, e utilizzando soltanto aceto o limone. Sono assolutissimamente vietati gli alcolici, mentre è opportuno bere almeno due litri di acqua al giorno e sostituire lo zucchero con il dolcificante.

Per un periodo di 14 giorni si perdono circa 500g a settimana, se si seguono tutte le indicazioni di questa dieta veloce alla lettera. Sarebbe sempre consigliato, prima di iniziare qualsiasi dieta, di consultare il medico. Viene sconsigliata un’attività fisica troppo intensa poiché le calorie giornaliere sono troppo poche ed il fisico potrebbe risentirne.
Dopo le due settimane inizia un periodo di mantenimento nel quale gli alimenti eliminati vengono reinseriti.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !