Anticipazioni Il Segreto, puntate spagnole: il passato di Lucas, Bosco operato

Eccoci ancora una volta con le anticipazioni Il Segreto che arrivano dalle puntate spagnole e svelano il dottor Lucas Moliner nasconde un mistero che gli impedisce di essere sereno. Sol scoprirà tutto e gli sarà accanto quando sarà costretto ad operare d’urgenza, perchè un tempo…

Anticipazioni Il Segreto, puntate spagnole: il passato di Lucas

Le trame Il Segreto rivelano che Lucas Moliner, come ogni personaggio di punta che si rispetti, ha un passato da dimenticare e un segreto che lo tormenta. Infatti l’affascinante medico quando era solo uno specializzando, partecipò ad una festa dove per divertirsi alzò un po’ troppo il gomito, non ricordandosi che il giorno seguente avrebbe dovuto assistere in sala operatoria.

La mattina Lucas si presentò comunque pronto per il suo lavoro, ma in sala operatoria arrivò un paziente in fin di vita. Inoltre anche il medico che avrebbe dovuto effettuare l’intervento aveva bevuto molto e a quel punto Moliner si prese, senza autorizzazione l’onere dell’intervento. Ma purtroppo il paziente morì.

Anticipazioni Il Segreto, puntate spagnole: una nuova sfida per Lucas

Secondo le anteprime sulle puntate spagnole de Il Segreto il passato ha sempre tormentato Lucas e da allora non si è più avvicinato ad una sala operatoria. Ma un giorno Bosco ha un grave incidente e per salvargli la vita è necessario operarlo urgentemente. Ma Moliner teme di sbagliare ancora una volta e di mettere in pericolo il Castro.

Sol gli è sempre accanto e scopre le paure di Lucas, tentando di stargli vicino per fargli capire che ora le cose sono diverse e Bosco ha bisogno di tutto il suo coraggio per sopravvivere. La ragazza dice al  medico che sarà al suo fianco durante l’intervento e cercherà, con il suo appoggio di farlo restare lucido . Lucas opererà Bosco con successo, scacciando così i fantasmi del suo passato?

Le anticipazioni Il Segreto sulle puntate spagnole presto torneranno con incredibili novità che riguardano Emilia e Alfonso.