Reazione a Catena news: caos e proteste per l'eliminazione dei
Amedeo, conduttore del programma Reazione a Catena

La news che abbiamo deciso di proporre oggi riguarda Reazione a Catena, il gioco a premi di Rai 1 che ogni estate registra ascolti da record. A guidare la nuova edizione c’è Amadeus che ha potuto e continua a giocare insieme a numerosi campioni, soprattutto con i Parenti Stretti. Il trio messinese è entrato nella storia del quiz per aver vinto ben 19 puntate, fino alla clamorosa disfatta di qualche sera fa. La sconfitta è arrivata per un errore di parola che però a quanto pare non è stato un vero e proprio errore, da qui, infatti, è scattata la protesta dei fan che chiedono il ritorno del trio. Andiamo a scoprire cosa è successo in dettaglio…

Reazione a Catena news: Parenti Stretti eliminati tra le proteste

La nuova edizione di Reazione a Catena condotta da Amadeus, anche quest’anno, ha registrato grandi ascolti, soprattutto quando sono arrivati i Parenti Stretti di Messina. I tre giovani ragazzi hanno combattuto per 19 intense serate, riuscendo a guadagnare montepremi da urlo e registrando record su record. Tuttavia, qualche sera fa, il trio è stato battuto clamorosamente nell’intesa vincente (dove loro stessi detengono il record di parole) a causa di un errore di parola dopo essere arrivati allo spareggio finale.

La parola da trovare era “favola” e, affinché Eliana riuscisse a capirla, i due ragazzi alle sue spalle hanno usato la parola “fiaba”, riuscendo appunto ad indovinarla. Secondo il notaio presente in studio, però, “fiaba” e “favola” sono sinonimi e per questo il trio è stato eliminato. Fatto sta, che sul web non tutti hanno accettato questa decisione, in quanto su diversi dizionari le due parole in questione non risultano sinonimi. Da qui ad oggi, sta proseguendo una dura protesta nei confronti del gioco a premi.

Reazione a Catena news: un ricorso per i Parenti Stretti

Mentre i nuovi campioni di Reazione a Catena continuano la loro permanenza, sul web continua la protesta per i Parenti Stretti che sono stati invitati ad effettuare un ricorso per poter rientrare (almeno da sfidanti) nel gioco a premi.

Tuttavia, il trio messinese non ha ancora espresso nessuna dichiarazione, ma in molti credono che potrebbero accontentarsi dei soldi guadagnati e accettare questa “strana” sconfitta.

Comunque sia, per qualsiasi aggiornamento, non ci resta che attendere le prossime notizie sui programmi Rai che pubblicheremo sul nostro blog.