News Uomini e Donne, Sophia contro Amedeo: l'ex tronista dice solo bugie, presto arriverà la resa dei conti!
La scelta di Amedeo Barbato

La situazione del trono classico Uomini e Donne è sempre più critica. Dopo i troni flop con cui è cominciata la stagione 2015/2016 – quelli di Silvia Raffaele, Gianmarco Valenza e Amedeo Barbato, che per un motivo o per un altro non sono riusciti ad appassionare i fans – anche i troni dei nuovi tronisti Lucas Peracchi, Rossella Intellicato e Ludovica Valli (che in definitiva sono cominciati da un po’, dunque avrebbero già dovuto cominciare a ingranare) non sembrano promettere niente di meglio. L’ultima puntata andata in onda, quella subito dopo la scelta di Amedeo Barbato, ha infatti ottenuto uno share così basso rispetto alla media da allarmare gli addetti ai lavori: solo il 17,66% di share con appena 2.417.000 telespettatori a guardare una puntata che effettivamente più noiosa non poteva essere.

Uomini e Donne / ascolti flop: la scelta di Amedeo Barbato la meno seguita degli ultimi anni

Ma se la redazione Uomini e Donne e Maria De Filippi speravano nella scelta di Amedeo Barbato per alzare lo share, complici i molti fans della bella Sophia Galazzo, sono stati amaramente delusi: la puntata della scelta del tronista di Nola, infatti, pur se annunciata e attesa da un mese, ha ottenuto un misero 20,43% di share con 2.832.000 spettatori che hanno deciso di assistere a un trono blu – l’unico dei tre iniziali – durato quasi tre mesi (dunque la durata canonica di un trono). E se tre mesi non sono bastati ad appassionare il pubblico alle vicende di un confuso e talvolta irritante Amedeo, figuriamoci se la scelta di Gianmarco Valenza, avvenuta in fretta e furia e con due giorni di preavviso, avrebbe fatto meglio (e infatti ha totalizzato appena il 18,38% di share).

Uomini e Donne: il trono over continua a collezionare risultati entusiasmanti. Merito di Gemma Galgani, ma non solo!

Se però, nel caso di Gianmarco e Laura, la redazione in un certo senso si è data la zappa sui piedi, lasciando che si mettessero i bastoni tra le ruote a un percorso tutto sommato bello, nel caso di Amedeo i bassi ascolti non sono giustificati poiché la scelta è avvenuta alla maniera classica, solitamente vincente, con tanto di fiori e lento ballato tra gli applausi del pubblico. Ma se il trono classico fa parecchia fatica e appare sempre più in crisi, il trono over al contrario è in perfetta forma, con la puntata di giovedì 14 gennaio seguita da ben 3.022.000 telespettatori, ovvero un confortante 21.51% di share che fa respirare questa difficile annata di Uomini e Donne.