Uomini e Donne gossip: Giorgio fa le serate (vietate), Gemma chiama un avvocato per difendere... Piripicchio!
La locandina della serata di Giorgio Manetti

Il gossip Uomini e Donne ormai non si occupa più quasi esclusivamente del trono classico, quello di tronisti e corteggiatori/corteggiatrici, come accadeva fino a un paio di anni fa, bensì anche del trono over, i cui cavalieri e le cui dame sono protagonisti di storie sempre più avvincenti e ingarbugliate, vere e proprie star dei social proprio come i colleghi più giovani. Lo spartiacque è stato rappresentato dalla coppia Giorgio Manetti e Gemma Galgani, che ha avuto così tanto successo fa fare incetta di ascolti. E anche adesso che i due non stanno più insieme, ma partecipano a Uomini e Donne come single alla ricerca dell’amore, frequentando cioè altre persone, sia Giorgio che Gemma sono costantemente al centro dell’attenzione mediatica, soprattutto per le polemiche che li coinvolgono.

In primis, oggi vogliamo parlarvi della polemica riguardante Giorgio Manetti e alcune serate in programma per le festività natalizie. Secondo il regolamento del trono over Uomini e Donne, le serate sono vietate ai cavalieri e alle dame che si trovano in trasmissione; solo una volta fuori, gli ex protagonisti del programma di Maria De Filippi possono fare ciò che vogliono. Aver fatto qualche serata non approvata dalla redazione Uomini e Donne è costato il posto in trasmissione a diversi ex personaggi del trono over, tra cui la dama Gilda, “silurata” dopo la segnalazione di Gianni Sperti. E allora – si chiedono alcuni ex cavalieri – perché a Giorgio Manetti non succede lo stesso? Perché (come nel caso della pubblicità che ha visto protagonista il bel fiorentino) a lui sono concesse cose che Maria De Filippi ad altri non permette?

E con questo interrogativo passiamo a Gemma Galgani, che quando si tratta di polemiche non è mai da meno dell’ex compagno. La dama torinese, infatti, di recente è stata accusata di “strumentalizzare” il suo gatto, Piripicchio, e le malattie di cui soffre per farsi pubblicità e accrescere la sua visibilità. Un’accusa senza dubbio sgradevole, che però la donna non si è limitata a smentire, preferendo rivolgersi direttamente a un avvocato. Ecco cos’ha scritto infatti la dama sulla bacheca del suo seguissimo profilo pubblico Facebook:

“Buonasera a tutti! Mi trovo mio malgrado costretta a ritornare su una discussione molto accesa che ha visto protagonista il mio amato gatto Piripicchio. Alcune persone prive di qualsiasi etica “umana” hanno ipotizzato che io mi sia servita di Lui e della malattia che tristemente l’ha colpito, per accrescere la mia visibilità. Queste persone, evidentemente, non conoscono l’immenso affetto che lega tutti noi umani “veri” a questi pelosi, compagni di vita, amici fedeli e sinceri, fino alla morte. Ora, visto che quest’umanità meschina non trova altro sfogo se non quello di prendersela con creature indifese, invito tutti coloro che, ignari della specialità del rapporto con il proprio animale domestico, pensano erroneamente (ragionando secondo i loro miseri schemi) che ci si potrebbe servire di un affetto così grande per finalità puerili come quelle di cui sono stata accusata. Abbiate il coraggio delle Vostre azioni e parlate di Gemma, e di Lei sola, visto che solo di me si tratta: dei miei sentimenti e delle mie emozioni, ormai da anni condivise con il pubblico. Servirsi di una bestiola sofferente per qualche sprazzo di popolarità offende non solo me, ma tutti coloro che col cuore si prendono cura dei loro amici a quattro zampe. Per quanto mi riguarda, ho già attivato ogni tutela legale contro simili diffamazioni ed altre. Ringrazio con stima, una persona di animo nobile come il mio Avvocato Sara Vittone che con alta professionalità ed amorevolezza mi segue in questa disdicevole vicenda!”

A noi francamente sembra un po’ esagerato… e voi, cari amici che seguite i personaggi e il gossip Uomini e Donne trono over, siete d’accordo con l’operato di Gemma Galgani oppure no?