Amici 16, ecco la nuova classe: tutti pazzi per Lo Strego e Vittoria Markov
Lo Strego, cantante della nuova edizione di Amici

Dopo mesi di casting si è formata la nuova classe degli alunni di Amici 16 tra i quali si sono fatti notare il cantante Lo Strego e la ballerina Vittoria Markov che è riuscita ad entrare nel talent con non poche difficoltà. Tra tutti coloro che hanno affrontato i provini su Real Time, soltanto 19 hanno ottenuto il banco ma andiamo a scoprire nel dettaglio qualcosa in più su questi due ragazzi che hanno già conquistato i cuori dei fan.

Amici 16: tutti pazzi per Lo Strego!

Nella prima puntata di Amici di Maria De Filippi andata in onda il 19 novembre 2016 il pubblico da casa ha potuto assistere alla formazione ufficiale della nuova scuola. Tra gli allievi che hanno passato i casting, quello che ha incuriosito i fan del programma è sicuramente Lo Strego.

Il giovane ragazzo, 27 enne, ha conquistato subito la platea per il suo modo di fare tanto simpatico quanto particolare che con l’aggiunta dell’indiscusso talento ha convinto anche i più scettici. Il neo allievo di Amici, non è un volto sconosciuto alla tv italiana, in quanto partecipò ad un concorso di Radio Deejay, vincendo addirittura il primo premio con il suo inedito L’Austronauta.

Amici 16: Vittoria Markov emoziona i fan

Un’altra allieva che ha conquistato fin da subito l’affetto dei telespettatori è Vittoria Markov. La ballerina è riuscita a guadagnarsi il posto a scuola grazie a Veronica Peparini che l’ha voluta fortemente nel talent show, nonostante quei 4\5 kg in più. Vittoria, nonostante la sua giovane età (21 anni), ha un lungo passato da ginnasta che le ha permesso di conoscere il mondo della danza.

Proprio da qui, la ragazza ha iniziato a muovere i primi passi in questo nuovo mondo, riuscendo a togliersi numerose soddisfazioni; l’ultima l’ingresso nella scuola di Maria De Filippi. Come se la caveranno gli allievi in questa nuova edizione?

Per scoprire la risposta non perdete le prossime news riguardanti Amici e tutti i suoi alunni.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !