Festival di Sanremo 2017: la clamorosa scelta di Francesco Totti! Battuta o verità?
Francesco Totti durante il Festival di Sanremo 2017

Durante la seconda serata del Festival di Sanremo 2017 il capitano della Roma Francesco Totti è salito come ospite speciale sul palco dell’Ariston e ha contribuito sicuramente ad aumentare lo share dello show. Il grande calciatore, tra una battuta e l’altra, ha presentato diversi cantanti in gara ma una sua dichiarazione ha fatto scalpore perchè, come si evince dalle ultime curiosità del web, ha portato alla modifica della scaletta.

Festival di Sanremo 2017: Francesco Totti e la sua rivelazione

La presenza di Francesco Totti nella seconda serata del Festival di Sanremo è stata la vera ciliegina sulla torta. Il campione del mondo, non a caso, ha esaltato la platea con battute e affermazioni che hanno mostrato anche il suo talento a stare davanti alla telecamera.

Tuttavia, verso la fine della sua partecipazione, Carlo Conti ha voluto chiedergli il suo brano brano della storia Sanremo e la risposta di Totti ha stupito tutti. Stando alla scaletta che i conduttori e gli ospiti sono costretti a seguire, per evitare spiacievoli episodi, il capitano della Roma avrebbe dovuto rispondere con “Si può dare di più”, ma, invece, la risposta è stata: “Povia, il piccione!”.

 

Festival di Sanremo 2017, Francesco Totti: battuta o omaggio a Povia?

 

La frase di Totti, che ha lasciato perplessi gli autori del Festival di Sanremo, ha fatto subito il giro del mondo. Per tale motivo, gli utenti social e numerosi critici hanno provato a stilare diverse ipotesi sulla risposta del capitano. Stando alla maggior parte dei critici, la risposta del numero 10 della Roma è stata una sorta di omaggio al cantante Povia.

Quest’ultimo, non a caso, sarebbe stato allontanato da Sanremo negli ultimi anni per le sue richieste “alternative”, mai accettate dagli autori. In virtù di ciò, Francesco avrebbe fatto coraggiosamente il suo nome per “rendergli giustizia”. Stando a quello riportato sul web, invece, Francesco Totti avrebbe deciso di pronunciare “il piccione” come sfottò verso i tifosi laziali, in quanto i romanisti chiamano l’aquila rappresentativa della Lazio, proprio con questo nome. Che messaggio avrà voluto veramente dare il capitano della Roma con quella frase?

Per scoprirlo non perdete le prossime indiscrezioni su uno dei programmi Rai più apprezzati di sempre.

ultima modifica: 2017-02-09T18:30:47+00:00