Squadra antimafia 8, anticipazioni 11 Novembre 2016: l'eredità di Rosy Abate
Rosy Abate

Eccoci arrivati alle anticipazioni sulla decima puntata di Squadra antimafia 8 di venerdì 11 Novembre 2016 in cui vedrete la scoperta di Rosalia mentre inizierà ad emergere anche un vero e proprio conflitto tra il boss Ulisse Mazzeo e suo figlio Filippo De Silva, il cui esito, è incerto. Scopriamo insieme la trama dettagliata di questa puntata della fiction in onda su Canale 5.

Squadra antimafia 8, anticipazioni puntata 11 Novembre 2016: Filippo De Silva e Ulisse Mazzeo, è scontro

Come rivelano le trame della fiction Squadra antimafia 8, tra il boss mafioso Ulisse Mazzeo e suo figlio Leone, da sempre conosciuto come Filippo De Silva, che ora lavora al suo fianco, inizieranno a crearsi i primi attriti fino ad avere dei veri e propri scontri; considerando le loro rispettive caratteristiche, tali scontri, non saranno senza conseguenze.

De Silva, ex delinquente ad ex poliziotto, ex agente segreto ma sempre sui generis e senza regole, è attualmente mafioso nella famiglia del padre. Soprattutto, egli è un uomo pronto ad uccidere senza pietà.

Squadra antimafia 8, anticipazioni puntata 11 Novembre 2016: Ulisse o De Silva, chi morirà?

I telespettatori non potranno non chiedersi se Filippo De Silva resterà fedele ad Ulisse, continundo ad obbedire ai suoi ordini. Oppure, il suo carattere ribelle ed esplosivo, da uomo irregolare e senza progetti ben elaborati per la sua vita, lo porteranno a decidere diversamente?

Per Ulisse Mazzeo avere De Silva al suo fianco, è stato davvero un guadagno o potrebbe seganare la sua condanna? De Silva finirà per tradire boss? Oppure, il boss, uomo altrettanto spietato, potrebbe invece mettere fine ai suoi giorni?

Squadra antimafia 8, anticipazioni puntata 11 Novembre 2016: Rosalia e l’eredità di Rosy Abate

Nel corso delle ultime due puntate, Rosalia ha scoperto di essere la figlia di un tradimento d sua madre con il fratello di Rosy Abate e di avere quindi, una stretta parentela con una famiglia mafiosa. La madre di Rosalia durante l’ultima visita che lei le fa in carcere,le comunica che, dato che ormai ha scoperto tutto sulle sue vere origini, per lei è otra di andare da un notaio che deve darlei qualcosa di importante, una eredità che le ha lasciato sua zia Rosy. Il notaio le consegnerà infatti un pacco, diove vi sono dei documentio.

E’ una semplice eredità familiare che le permetterà di avere dei ricordi dei suoi parenti dalla parte di padre, oppure, si tratta di qualcosa di prezioso che potrebbe permetterle di accedere a foto e documenti delle famiglie mafiose e dei loro affari, per riuscire infine ad incastarrli? O il suo compito, secondo Rosy Abate, sarebbe dovuto essere quello di proteggerli?

Ne scoprirete di più grazie alle prossime anticipazioni sulla fiction Squadra antimafia 8.

ultima modifica: 2016-11-02T20:30:00+00:00