Politica: prosegue la polemica Renzi-Salvini sul tema degli immigrati

I particolare il premier Renzi, in un discorso tenuto ieri, ha espresso grande soddisfazione sul fatto che l’Europa sta finalmente cambiando politica in tema di accoglienza degli immigrati, per poi affermare che che bisogna combattere chi cerca di seminare il sintomo del razzismo affermando testualmente “non bisogna combattere el destre ma le bestie”. Naturalmente, anche se non citato, è sembrato un chiaro attacco diretto al leader della Lega Nord Matteo Salvini, la cui sugli immigrati è chiara a tutti ormai da tempo immemore. Tuttavia Salvini ha reagito in modo durissimo alle parole del premier.

In particolare il leader della lega ha affermato che Renzi sta usando la foto del povero bambino morto di 3 anni, morto sulle coste della Turchia, per la sua campagna elettorale, e chi si comporta così è un verme.

Un attacco duro, che poi Salvini ha continuato affermando che lui e la Lega chiedono solo regole certe sull’accoglienza, che la Lega vuole accogliere, ma stabilendo dei limiti certi e che vengano rispettati.

Questo perché, in un paese dove comunque ci sono tanti problemi come uno stato di povertà delle famiglie italiane sempre più crescente e una disoccupazione giovanile altissima, non è possibile accogliere tutti.

Inoltre ha continuato l’attacco a Renzi (coinvolgendo anche Alfano e la Merkel) affermando che in questo modo si vuole sfruttare la disperazione di questa gente per guadagnarci sopra.

In particolare si riferiva al fatto che queste persone sono disposte a lavorare anche per pochi spiccioli, quindi si ha la creazione di veri e propri schiavi.

Poi Salvini si rivolge al papa, affermando che la Chiesa fa bene ad aiutare gli immigrati e ad accoglierli nelle parrocchie, ma lo stesso atteggiamento si dovrebbe avere anche nei confronti di tanti italiani che non hanno casa.

Di sicuro le parole di Salvini possono sembrare forti, ma non ha tutti i torti nei concetti che esprime, quindi definirlo solo un razzista sembra troppo semplice da parte dei suoi avversari politici.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !