Volkswagen: entro il 2016 il lancio di quindici nuove automobili sul mercato

Quindici nuove automobili, tra inedite e ridisegnate, in quattro anni: un programma ben pianificato dalla Volkswagen che sta per giungere alla conclusione. L’iniziativa della casa madre di Wolfsburg, parte di una strategia che mirava a raggiungere i 10 milioni di vendite l’anno entro il 2018, è stata annunciata nel 2012 tramite il periodico tedesco Auto Motor und Sport e ha già portato sul mercato dall’autunno dello stesso anno più di dieci nuovi veicoli. La cifra, raggiunta già nel 2014, sembra vicina anche nel primo semestre 2015, periodo in cui la casa tedesca ha venduto 5,04 milioni di auto, scalzando per la prima volta dal 2012 il primato della Toyota.

Nonostante la difficile congiuntura economica i piani di crescita Wolkswagen tengono, grazie anche alla Golf VII (auto dell’anno 2013): il look dinamico e sportivo e l’ampia gamma di motori sono il punto di forza di una delle auto più fortunate della casa. Restando in tema Golf nel 2014 è stata lanciata la Sportsvan, nuovo modello destinato a sostituire la vecchia Golf Plus: la nuova monovolume compatta, con cinque posti e un design più affine ai modelli di gamma “superiore”, ha scelto la via di una potenza e di uno spazio maggiore rispetto al concept abituale Golf.

Interessante esperimento è stato il lancio nel 2014 del Beetle Cabriolet Karmann, con un design dedicato alla celebre casa che ha curato la produzione di Beetle e Golf nel periodo 1959-1980. Un importante passo è rappresentato dal lancio sul mercato, avvenuto sempre nel 2014, della Volkswagen XL1 “1 litro”: veicolo ibrido in grado di fare 100 km con un solo litro di carburante. Voci piuttosto insistenti parlano della progettazione di una XL2, questa volta una ben più pratica quattro posti.
Guardando all’immediato futuro si attende per la fine del 2015 il lancio della Tiguan di seconda generazione, prodotto su cui la VW ha concentrato molte energie vista la crescente richiesta di SUV sul mercato.

La costante crescita del gruppo Volkswagen sembra non avere alcuna intenzione di arrestarsi: il 2018 non è così lontano.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !