Volkswagen blocca in Italia le vendite

La Volkswagen ha bloccato anche in Italia le vendite dei modelli euro 5 e le immatricolazioni di auto già vendute. dopo le accuse e le successive ammissioni, di avere truccato il software delle centraline di controllo delle auto diesel vendute negli Stati Uniti è stata costretta ad ammettere di avere venduto auto con lo stesso software anche in Europa e avrebbe  Si tratta di auto omologate con motori euro 5 il cui fermo aggrava pesantemente la crisi in cui versa il gruppo tedesco all’indomani dell’emersione dello scandalo.

La situazione nella quale versa ora la Volkswagen cade come una tegola sul capo della forte ripresa in corso nel comparto delle vendite auto, che dall’inizio del 2015, ha visto un +15% di aumento delle vendite. Lo scandalo in cui è caduto il più importante gruppo automobilistico mondiale ha inevitabilmente sollevato dubbi e sospetti anche sulla altre case produttrici, tanto che il condacons ha richiesto il blocco totale delle vendite di auto diesel, fino al termine degli accertamenti cui ora tutti sono sottoposti.

In Italia, secondo voci filtrate dal ministero dei trasporti, sarebbero circa un milione le auto coinvolte ma lo stesso ministero ostenta ottimismo e pare che i controlli saranno completamente eseguiti entro a fine dell’anno. Oltre a Volkswagen sarebbero sotto osservazione anche Audi, Seat e Skoda.

Da parte sua la Volkswagen fa esercizio di contrizione e si dice pronta a sostituire le centraline incriminate, a proprio carico, dagli 11 milioni di automobili coinvolte, il tutto, ovviamente, senza nessun aggravio a carico dei clienti. Intanto continua inarrestabile il calo del titolo Volkswagen in borsa, sia in previsione del calo di vendite provocato dall’eco dello scandalo sia per le fortissime spese che il gruppo dovrà sostenere per pagare le multe comminate dai vari organismi nazionali per avere truccato i dati sulle emissioni, e forse sui consumi, e per sostituire le centraline sulle quali è stato installato il software truccato.

Riacquistare la credibilità sarà un esercizio duro e complicato per la Volkswagen.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !