Motori: le 5 auto migliori e più interessanti del 2015
Ferrari 488 GTB

Parlando di motori, è inevitabile dire che le migliori auto e quelle più interessanti del 2015 non saranno mai dimenticate perché raffigurano tecnologia, prestazioni elevate e tanto stile. Il modello che ha attirato maggiormente l’attenzione su di sé è Made in Italy. Ecco quali sono secondo noi le auto più riuscite nell’anno che sta per finire…

Motori, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: essa è una berlina da far invidia alle auto delle casa costruttrici tedesche, possiede un propulsore V6 2.9 bi-turbo a iniezione diretta di benzina prodotto da Maserati Ghibli e portato a 510 cv e 600 Nm di coppia. L’auto va dunque da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e arriva ai 307 km/h partecipe la trazione posteriore, l’albero di trasmissione in fibre composite, la distribuzione dei pesi in base all’ottimistico rapporto 50/50 tra avantreno e retrotreno e il progetto delle sospensioni a doppio braccio oscillante anteriormente e multi-link posteriormente. Il suo prezzo di base è di 79.000 euro.

Motori, Audi A4 Avant: è stata rinnovata in modo da pesare 120 kg in meno. Lunga 4,73 metri, è una wagon over-size se la si confronta con altre del suo segmento. L’ampiezza del vano di carico è aumentata di 15 litri, e ha tutti motori Euro 6. I propulsori 2.0 TFSI (turbo a iniezione diretta di benzina) da 190 o 252 cv si affiancano il 2.0 TDI da 150 o 190 cv e il 3.0 TDI da 218 o 272 cv. Trazione anteriore o integrale quattro, cambio manuale a 6 rapporti, a doppia frizione a 7 marce o automatico del tipo mediante convertitore di coppia a 8 velocità. I prezzi iniziano da 38.250 a 51.900 euro.

Motori, BMW Serie 7: con la sua scocca multi materiale che combina acciai alto-resistenziali, alluminio e CFRP cioè poliuretano termoplastico misto a fibra di carbonio, in questo modo ha avuto un alleggerimento di 130 kg. Oltre alle edizioni a benzina e gasolio con potenze da 265 a 450 cv, si insigne di un power-train ibrido da 326 cv con l’accoppiamento di un 4 cilindri in linea sovralimentato di 2,0 litri a iniezione diretta di benzina con un propulsore a zero emissioni che ottiene energia da batterie al litio ricaricabili anche tramite una diffusa presa elettrica. Prezzi da 88.800 a 132.700 euro.

Motori, Citroen Cactus M: quest’automobile è stata concepita e creata sulla base della cross over C4 Cactus. L’auto è contraddistinta dalla carrozzeria a due sole porte, il tetto può essere cambiato da un telo d’emergenza che può servire anche da tenda con degli appropriati appoggi, gonfiabili tramite il compressore di bordo. Ha un propulsore da 3 cilindri 1.2 PureTech, turbo a iniezione diretta di benzina, da 110 cv, abbinato al cambio automatico a 6 rapporti EAT6.

Motori, Ferrari 488 GTB: è una delle Ferrari più raffinate e più bella che siano state mai realizzate. Il propulsore è un V8 3.9 biturbo da 670 cv e 760 Nm di coppia. Gli concede di scattare da 0 a 100 km/h in 3,0 secondi, raggiungendo i 330 km/h partecipe è il cambio a doppia frizione a 7 rapporti che aggiunge il differenziale autobloccante a controllo elettronico E-Diff e l’aerodinamica attiva, cioè la tecnologia fondata su supplementi mobili sia all’avantreno sia al retrotreno orientate al bilanciamento del carico aerodinamico e alla riduzione della resistenza all’aria. Questa è la più desiderata tra le super car. Prezzi da 210.889 euro.

E così termina la classifica delle 5 migliori automobili dell’anno che stiamo per lasciare alle spalle, il 2015. Non ci resta che attendere quali inventive avranno le case costruttrici per il prossimo anno, staremo a vedere.