Un business in crescita: le auto usate. Ecco come ottenere un'auto a prezzi strepitosi

Grazie al business delle auto usate, ottenere una macchina a basso costo è possibile. Il mercato delle vetture di seconda mano è un settore sempre più in crescita in questo momento perchè offre la possibilità di avere un’auto a un prezzo nettamente inferiore rispetto a quello di una nuova. La crisi economica è ormai una realtà con cui in molti devono fare i conti ogni giorno: certe abitudini tipiche degli italiani, come quella di fare colazione al bar o di comprare il giornale ogni giorno, sono andate sempre più in disuso, come quella di trascorrere vacanze all’onda dell’eccesso.

Tuttavia, salvo in determinati casi, la crisi non ha colpito l’economia a tal punto da rinunciare a comodità spesso quasi indispensabili, come appunto quella dell’automobile. Ogni giorno ci spostiamo in macchina e rinunciarci cambierebbe di molto le nostre vite.

Quello delle auto usate è un settore sempre più in crescita, tanto che si stima che per ogni auto nuova immatricolata, due vengano soggette a passaggi di proprietà e comprate quindi usate da terzi. Un settore cresciuto sempre di più rispetto agli anni passati, considerando il vantaggio di potere ottenere un’auto a prezzi molto più bassi che se comprata nuova, e senza necessariamente ricavare una macchina contenente segni dell’usura o ammaccature (danni che comunque, se riparati dal carrozziere, genererebbero quasi sempre una spesa sempre inferiore rispetto all’acquisto di un nuovo veicolo).

Ad ogni modo, se il proprio timore è quello di acquistare un’auto non in buono stato, c’è da tenere presente due aspetti: il primo riguarda l’affidabilità del venditore, nel caso in cui si decida di comprare l’auto da un privato. Il secondo, che permette di stare quasi del tutto tranquilli, è quello di rivolgersi ad una concessionaria (meglio se della casa costruttrice dell’auto), la quale ricondiziona sempre eventuali veicoli usati ceduti ad essa e ci dà la garanzia quasi assoluta di ottenere un veicolo in buono stato, grazie alla competenza dei meccanici e dei carrozzieri ufficialmente istruiti dalla stessa casa costruttice.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !