Tendenze moda estate 2015: minigonna o spacco?

E’ tempo d’estate e nella moda femminile, che in agosto è fatta di abiti leggeri, il dilemma è tra la gonna corta e l’abito con spacco: è una moda che cerca di non perdere il contatto con la seduzione, nella stagione in cui ci si alleggerisce dei pesanti indumenti invernali: quella in cui le gambe sono messe in evidenza.

Dunque minigonna o gonna con spacco? Certamente per molte donne questa potrà essere una domanda ricorrente di fronte al proprio armadio, prima di vestirsi, soprattutto se non si è in ferie e occorre andare a lavorare in un ufficio.
La minigonna è sicuramente un capo storicamente importante, che ha rappresentato la seduzione per una intera generazione di donne. Tanti i modelli di minigonna in commercio, con lunghezze variabili e forme sempre più fantasiose.
Si va da quelle molto “hot”, cortissime, che possono andare bene per una sera in discoteca ma non per stare sedute otto ore ad una scrivania di un ufficio, fino a quelle un po’ più lunghe, magari più discrete, ma che possono tranquillamente rendere elegante una donna, ma anche improntare uno stile.

Dall’altra parte, soprattutto per uscite serali, feste all’aperto, e occasioni particolari, l’abito lungo con spacco, che in estate può anche essere vertiginoso, ha da sempre fatto concorrenza all’abito corto, in termini di stile e di eleganza.
Lo spacco crea un effetto vedo e non vedo che può sì far girare la testa in termini di seduzione, ma è anche molto spesso segno di un modo di essere, di sicurezza di sè, tutti particolari a cui la moda da sempre è molto attenta.
La seria accortezza che ogni donna dovrebbe mantenere nello scegliere un abito lungo con spacco per una serata estiva, è quella di non cadere mai nella volgarità: uno spacco eccessivo, o che risulti agli occhi come solo un modo per mostrare le proprie gambe, potrebbe non essere affatto seducente, facendo così svanire il fine prefissato.
Infine, da non dimenticare che l’abito lungo permette un risparmio di tempo e di energia: a differenza della gonna, non occorre scegliere un abbinamento con altri indumenti, come t-shirt, camicette, top e simili.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !