Chanel: dalle passerelle di Parigi, la collezione di alta moda autunno-inverno 2015-2016

Sembra il set di un film hollywoodiano la sfilata della collezione autunno inverno 2015-2016 di Chanel presentata a Parigi. I capi di alta moda firmati da Karl Lagerfeld vengono mostrati nella cornice del Grand Palais dove, per l’occasione, è stato allestito un casinò-bisca. Attorno al tavolo verde, tra anonimi giocatori, si riconoscono anche personaggi del calibro di Julianne Moore, Isabelle Huppert e Geraldine Chaplin, oltre ad altre bellissime dello star system, clienti, da sempre, della maison francese.

La firma di Lagerfeld sui capi Chanel c’è e si vede. I famosi e inimitabili tailleur della maison parigina ora diventano 3D, grazie a una lavorazione laser dei tessuti: non perdono lo stile e l’eleganza, ma diventano meno sinuosi e più rigorosi, quasi “ingessati”. Gonne al ginocchio, svasate o dritte, e camicie collegiali con fiocco sono indossate assieme a giacche semplici e sotto a cappotti oversize con collo “a cratere” o grandi revers.

La sera, via libera a piume e cristalli, bustini in tulle e tuniche lunghe – sinuose ma con ampiezze esasperate – “robe de soir” svasate e asimmetriche o cappe ad A. La sposa Chanel indossa un tailleur giacca e pantaloni bianco con tulle appoggiato sulle spalle. Le nuances degli abiti Chanel per la prossima stagione autunno inverno vanno dai tenui glicine e grigio perla, ai vivaci verde, rosso e blu navy. Bordeaux, metallo e oro per la sera, assieme agli immancabili nero e bianco.

I tessuti sono impalpabili – come l’organza, il tulle, la seta, lo chiffon -, brillanti – lurex e nappa – e tradizionali – quali il tweed, per gli inconfondibili tailleur Chanel, il velluto e il cachemire. Decorazioni in pizzo e paillettes illuminano l’haute couture per la sera, assieme a petali di jais, perle, borchie e cristalli.

Gli accessori sono le classiche borse piatte con catena e gli stiletti a “sling back”.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !