Sfilate Londra: presentata la collezione Burberry Prorsum Primavera-Estate 2016

Da quando Christopher Bailey firma le creazioni per donna di Burberry, il rigido British Style si è trasformato ed evoluto in forme sempre pù romantiche e femminili, e ne è una conferma anche l’ultima collezione presentata alle sfilate di Londra e dedicata al look per la Primavera-Estate del prossimo anno. La linea pulita e militaresca delle forme, tipica della casa di moda inglese, viene addolcita dall’uso di materiali preziosi e da abbinamenti inconsueti che creano un effetto visivo del tutto nuovo.

I capi di prêt-à-porter presentati nella capitale inglese hanno lunghezze che partono dal ginocchio e scendono fino ai piedi, con trame di varie composizioni, quali: cachemire, tulle, maglia, seta, cotone, rafia, gabardine e shearling. Le decorazioni e le applicazioni vedono un grande uso di pizzo, macramé, faille e fettuccia, e non mancano grintosi inserti in pelle.

Per quanto riguarda le nuances dei capi presentati da Burberry Prorsum, se non possono mancare le tenui e intramontabili tinte pastello, si notano anche cromie nuove, come gli accostamenti con toni caldi quali l’ocra e il blu navy.

Gonne e pantaloni a vita alta, linee pulite ma sensuali, gli immancabili trench sartoriali e cappotti mono o doppio petto dalla foggia militare vestono la “donna” Burberry durante il giorno mentre, per la sera, via libera ad audaci trasparenze, con pizzi di foggia antica e raffinate lavorazioni a filet.

Per concludere, vediamo quali sono gli accessori che accompagnano questi splendidi 30 capi presentati a Londra. Le calzature proposte sono tutte con tacchi alti, e vanno dai sandali intrecciati alle open toe, traforate o con fantasia animalier.

Le borse sono strutturate e di grandezza midi, come i bauletti, da portare a mano o a tracolla, e i backpack, magari dello stesso tessuto del capo spalla indossato. Poche le shopper che, se proprio si vogliono indossare, devono essere rigorosamente in pelle.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !