Lifestyle: come ordinare i cassetti in modo divertente e semplificare il lavoro

Dopo aver riempito i propri cassetti di tutto quello che capita in mano, in virtù di un ordine temporaneo e solo apparente, arriva il momento di farsi coraggio e dare una bella sistemata al caos che si è formato all’interno nel corso dei mesi (o peggio, degli anni). Vestiti, foglietti, oggetti di ogni genere aspettano solo di essere riordinati. Ecco dei consigli su come ordinare i cassetti in modo divertente e cercando semplificare maggiormente il lavoro.

Per trovare una motivazione in più, la life coach Daniela Pellegrini spiega come mettere ordine sia utile anche al nostro equilibrio mentale, dal momento che collabora all’aumento della creatività e dell’energia positiva che ci serve a vivere meglio.

La prima fase da affrontare quando svuotiamo il singolo cassetto è quella della scelta: cosa tenere e cosa buttare; per aiutarci possiamo chiederci se l’oggetto è davvero utile e, nel caso sia un ricordo, gettare ciò che evoca sensazioni negative.

Eliminiamo poi i foglietti sparsi: tutto quello che riteniamo utile, come le ricette o le fotografie, deve essere incollato o trascritto in un album apposito, mentre occorre gettare via la carta a cui non troviamo un’utilità. Le bollette e le fatture vanno raccolte in una cartelletta.

Per evitare di risistemare le cose alla rinfusa, scegliamo la destinazione precisa per ogni cassetto in modo da riporre al suo interno ciò che riguarda un singolo uso: niente cassetti “misti” o senza un fine ben chiaro. Se lo spazio è tanto, meglio dividere il cassetto con dei piccoli divisori, oppure con delle scatole o dei contenitori colorati; anche le etichette aiutano nello scopo.

Mettere in ordine tra le proprie cose ha delle conseguenze nell’immediato: per esempio al termine ci si sente più soddisfatti e soprattutto si risparmiano minuti (o anche ore) preziosi quando si è alla ricerca di qualcosa che si è persa nella confusione dei cassetti. Invece di fare grandi operazioni una tantum, meglio dedicarsi al riordino ogni settimana: per non perdere troppo tempo in queste operazioni, l’abitudine quotidiana aiuta moltissimo a risparmiare energie.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !