Halloween 5 travestimenti divertenti

La notte di Halloween 2015, festività di origine celtica e di tradizione anglosassone, è diventata parte integrante delle nostre vite nella notte di Ognissanti. Come vuole la tradizione, in questa notte è necessario travestirsi per partecipare all’atmosfera della festa e assicurarsi il divertimento. Ecco quelli che, a nostro avviso, sono i 5 travestimenti più bizzarri adottati dai protagonisti della notte di Halloween del 31 Ottobre.

1) Ha avuto recentemente molto successo Simona Nargi partecipando ad una festa travestita da Maleficent. All’abbigliamento tipico della strega, la bella showgirl ha aggiunto un makeup particolarmente dark. Ovviamente un costume di questo genere è adatto a donne con il fisico perfetto o quasi.

2) Coppia di sposi morti viventi in stile “The walking dead”, la serie televisiva di maggior successo degli ultimi anni.
Questo travestimento incontrerà certamente apprezzamento. Necessario un makeup nero per imbruttire e rendere terrorizzante il volto. Per l’abbigliamento andrà bene qualsiasi vecchio capo, magri con strappi e macchie di sangue.

3) Restando sul genere horror, per Halloween 2015 sempre vincente è il classico travestimento da vampiro: elegante e possibilmente con il mantello per lui, elegante e sexy per lei. entrambi rigorosamente con il volto e il collo incipriati per dare al viso il giusto pallore.

4) Utilizzando un cartone opportunamente dipinto, con un buco in cui inserire la faccia, e impugnando un’ascia, si può andare in giro travestiti da Jack Nicholson nel film “Shining”, riproducendo la scena in cui sfonda la porta e si affaccia attraverso il buco. Necessario avere la barba di un paio di giorni e l’espressione da folle.

5) Di sicuro effetto e semplice da realizzare è un travestimento per Halloween che richiami i cattivi di “Arancia Meccanica”. Per realizzarlo sono sufficienti camicia e pantaloni bianchi, bretelle e una bombetta nera e un semplice eyeliner per disegnare gli occhi.

La notte di Halloween 2015 basterà liberare la propria fantasia per realizzare travestimenti fantasiosi, bizzarri e originali, con lo scopo dichiarato di divertirsi in compagnia, per sdrammatizzare il ricordo dei defunti, secondo il miglior spirito celtico.