Balloon Festival 2015: mongolfiere a Matera dall'8 all'11 ottobre 2015

La terza edizione del Balloon Festival 2015 si terrà a Matera per quattro giorni, più precisamente tra l’8 e l’11 Ottobre 2015. La manifestazione coinvolge tutti gli appassionati d’Europa che sorvoleranno a bordo delle loro colorate mongolfiere la città resa famosa dai sassi. Lo spettacolo viene ripetuto per ben due volte al giorno.

Matera, in Basilicata, si colora di tantissime mongolfiere dalle tonalità accese e vivaci, che sorvoleranno la Città dei Sassi per ben due volte al giorno, dall’8 al l’11 ottobre. Si tratta della terza edizione di un’esperienza già sperimentata gli anni scorsi che ha riscosso un grande successo non solo per gli appassionati ma anche per i visitatori e gli stessi cittadini.

L’evento ha una portata internazionale e partecipano circa 20 equipaggi di mongolfiere, provenienti dai vari stati dell’Europa, che sorvoleranno i Sassi in due momenti diversi, la mattina e il pomeriggio, per permettere a tutti di ammirare lo spettacolo.
La città si popola di ulteriori eventi culturali, sportivi e ludici che coinvolgono le scuole e le famiglie attraverso un programma cui tutti sono invitati a partecipare e che mette in risalto la bellezza dei posti, la loro storia e le loro tradizioni.

Tra i vari appuntamenti vi sono le prove di tiro con l’arco, le passeggiate a cavallo e in bicicletta, i tornei di basket e le arrampicate. Tutti eventi a cui possono prendere parte anche i più piccoli, essendo il festival aperto a tutti e momento di unione tra generazioni. Sono previsti anche momenti di lettura di narrative per l’infanzia, laboratori per insegnare l’arte del riciclo e sensibilizzare sui temi ambientali.

Anche il cibo trova il suo spazio all’interno del Matera Balloon Festival 2015 con i laboratori del gusto, seminari sull’alimentazione e dimostrazioni di ricette. Per quanto riguarda gli appassionati di arte i giocolieri e writers illustreranno i meccanismi e le teorie sull’Urban Street Art, molto in voga nelle grandi città.
La manifestazione è aperta anche alle persone con disabilità sensoriali o motorie prevedendo un percorso guidato per far sì che il patrimonio diventi accessibile a tutti in ogni aspetto.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !