Offerta di lavoro: bando di concorso del CNR di Roma

L’offerta di lavoro del Consiglio Nazionale delle Ricerche riguarda il concorso per i diplomati che soddisfano una serie di requisiti da inserire all’interno della Biblioteca Centrale del CNR di Roma. Il contratto sarà a tempo determinato e part time e le domande devono essere inviate a mezzo di posta elettronica certificata entro il 22 ottobre del 2015.

Il bando emesso da Consiglio Nazionale delle Ricerche prevede la partecipazione dei diplomati per creare delle figure professionali da inserire all’interno della Biblioteca Centrale del CNR di Roma. Possono partecipare alla selezione tutti coloro che hanno i requisiti richiesti nell’offerta di lavoro del bando e che hanno inviato la domanda tramite posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo.ammcen@pec.cnr.it.

Il concorso prevede un processo di selezione prima per titoli e poi tramite un colloquio di valutazione per stabilire le attitudini del concorrente. Una volta che tale procedimento viene concluso verrà stilata una graduatoria in cui il vincitore riceverà un contratto a tempo determinato e part time. Per partecipare è necessario possedere una sede di requisiti come: diploma di maturità, competenze per i sistemi operativi come Linuz e Windows, ottime conoscenze del pacchetto Office, di Adobe Acrobat e di altro software più diffusi, buona dimestichezza con la lingua inglese e con i sistemi informatici.

Inoltre è richiesta una certa esperienza, possibilmente da provare, nella progettazione di siti internet e all’interno di Istituzioni o enti sia pubblici o privati. Possono partecipare al concorso anche gli stranieri che hanno una buona dimestichezza con la lingua italiana e che hanno un titolo di studi riconosciuto, equipollente alla maturità.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 22 ottobre 2015 e verranno escluse quelle che verranno inviate in tempi e con mezzi non previsti nel bando. Si tratta di una grande offerta di lavoro per creare nuove figure professionali più competenti e al passo con la le nuove tecnologie.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !