Lavoro: concorso per operatori O.S.S. Taranto

Ci sono interessanti nuove opportunità per gli Operatori Socio Sanitari della regione Puglia. La ASL di Taranto ha infatti indetto un concorso per l’assunzione di 16 OSS, da impiegarsi a partire dai prossimi mesi.
Tramite pubblico concorso verranno valutati i profili migliori tra tutti i candidati alla mansione di Operatore Socio Sanitario, il cui impiego è finalizzato all’assunzione con contratto a tempo indeterminato.

Vediamo ora nel dettaglio quali sono i passaggi previsti dal concorso di partecipazione e i requisiti richiesti per potervi partecipare.

Per poter ricoprire l’impiego di Operatori Socio Sanitari (O.S.S.)alla ASL di Taranto è necessario partecipare al concorso pubblico che prevede un esame durante il quale verranno valutati:

1) i titoli di ogni candidato, per verificarne l’idoneità allo svolgimento della mansione

2) gli esiti di una prova pratica il cui obiettivo è accertare che il candidato possieda le abilità e conoscenze tecniche necessarie

3) gli esiti di una prova orale che verterà su argomenti di legislazione socio sanitaria.

I requisiti previsti per potersi candidare sono invece la cittadinanza italiana o di un qualsiasi stato dell’Unione Europea o non comunitario purché con comprovata conoscenza della lingua italiana. Si richiede inoltre il pieno godimento dei propri diritti civili e politici e il conseguimento del titolo di maturità, nonché il possesso dell’attestato di Operatore Socio Sanitario previsto per venire impiegati nella mansione.
È poi requisito indispensabile disporre di sufficiente abilità fisica per lo svolgimento di questo ruolo. Il candidato che fa domanda deve infine dichiarare di non aver subito alcun licenziamento o decadimento da impieghi da un qualsiasi ambito della Pubblica Amministrazione.

Per candidarsi è sufficiente scaricare l’allegato che si trova insieme al bando, compilarlo e inviarlo per mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo.asl.taranto@pec.rupar.puglia.it entro il 27 Agosto 2015. Insieme alla domanda è importante allegare un documento di identità, il proprio curriculum vitae, un’autocertificazione e relativi titoli comprovanti la propria idoneità allo svolgimento del ruolo, tutti opportunamente dotati di firma e data.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !