Bandi di concorso per assistenti sociali

Il Ministero della giustizia ha emesso bandi di concorso per assistenti sociali che verranno inseriti presso gli uffici locali di esecuzione penale esterna presso la regione Calabria. Le domande possono essere presentate da tutti coloro che posseggono i requisiti richiesti entro e non oltre il 22 Ottobre 2015 tramite posta elettronica certificata.

Il concorso pubblico ad esami del Ministero della Giustizia ha il compito di riempire dei posti vacanti presso gli uffici di Esecuzione Penale Esterna dei distretti di Reggio Calabria e Catanzaro. Per coloro che vogliono partecipare ai bandi di concorso hanno tempo fino al 22 ottobre, data ultima per inviare la propria candidatura tramite i mezzi indicati nel bando.

Per poter accedere alla fase preselettiva del bando di concorso è necessario conoscere bene il Pacchetti di Microsoft Office, indispensabile per poter lavorare. Tra i requisiti vi sono: laurea in Servizio Sociale, avere tra i 26 e i 69 anni, essere abilitati a svolgere ruoli di assistenti sociali, non aver ricevuto condanne penali o processi in corso o altre restrizioni della libertà.

Il curriculum deve essere inviato esclusivamente nel formato europeo, altrimenti non sarà possibile essere riconosciuta la candidatura al concorso pubblico in questione. È essenziale avere un indirizzo di posta elettronica certificata poiché è l’unico modo per inviare la candidatura presso l’indirizzo PEC pr.catanzaro@giustiziacert.it. Quest’ultimo appartiene all’ammanistrazine Penitenziaria calabrese.

Nel momento in cui vengono raccolte tutte le domande, verranno prese in considerazione soltanto quelle che risultano conformi ai requisiti richiesti e verranno ammessi alla fase di valutazione per verificare le effettive capacità dei partecipanti ai vari bandi di concorso. Solo chi supererà il concorso avrà accesso al posto presso la Corte di Appello sia di Catanzaro che di Reggio Calabria.