The Voice 4 sta per partire, ma senza J-Ax che in polemica con la produzione lascia il programma, per la seconda rete Rai non sono giorni facili. Il direttore di Rai 2 aveva annunciato importanti novità nella giuria del talent, a Sorci Verdi, programma del cantante J-Ax trasmesso sulla stessa rete. Già la formazione della nuova giuria ha dato non pochi problemi, ora si è inaspettatamente saputo che J-Ax non sarà presente nel celebre talent show.

The Voice 4: Prima le voci di corridoio poi la comferma

Già durante la prima puntata di Sorci Verdi, lo show che lui ha condotto sempre sulla medesima rete Rai 2, aveva attaccato il programma con l’accusa di lanciare talenti, che in seguito non vendono dischi. Molti hanno considerato questa dichiarazione come un probabile addio a The Voice 4, nei giorni scorsi però più fonti lo hanno dato come l’unico artista confermato in una giuria che sarà completamente rinnovata. Oggi, nelle prime ore pomeridiane il rapper ha inviato il saluto definitivo al talent. Nelle sue parole i ringraziamenti: “Ringrazio la Rai, il Direttore di rete Angelo Teodoli e il capostruttura di Raidue Fabio Di Iorio che hanno creduto fortemente in me e con i quali ho instaurato un rapporto di reciproca stima e fiducia che ci ha permesso di condividere i contenuti e lavorare in sintonia”

The Voice 4: J-Ax “comportamento poco limpido nei miei confronti”

E’ quindi una notizia ufficiale ora: il grande rapper J-Ax lascia The Voice, che avrà inizio da febbraio 2016 , lo ha comunicato alla stampa lui stesso: “Ho deciso di non rifare il talent di Raidue The Voice“. Non è trasparente il motivo per cui J-Ax se ne andrà da The Voice , la sua decisione lascia molti dubbi e domande, a cui lo stesso artista, nonchè cantante e produttore musicale, cerca di dare una risposta: “Ho deciso di non rifare il talent di Raidue The Voice. La causa della mia scelta è imputabile al comportamento poco limpido nei miei confronti da parte della produzione, che ha creato un clima poco rassicurante e spiacevole tanto da pregiudicare la mia partecipazione alla nuova edizione del programma”.

Un addio, che ha il gusto del veleno, probabile contagio della sindrome Morgan, che se ne è andato da X- Factor?

Un addio annunciato davanti ad un’esterrefatta Maria De Filippi, che è apparsa stupita, non tanto per l’addio, ma il commento è solo un’opinione personale, di J-Ax, ma molto più per le critiche alla formulazione del talent. Con il suo Amici, la De Filippi ha scoperto talenti più forti che non quelli lanciati da The Voice e probabilmente questo è il motivo del suo stupore. “Mi ricorderete perché sono stato giudice di The Voice. Avete presente The Voice? È quel talent in cui cantanti che sperano di realizzare dischi di successo giudicano talenti musicali che i dischi di successo non li faranno mai”. In un programma suo Sorci Verdi ha criticato in questo modo un altro sempre suo in onda su Rai 2.

Il rapper ha usato un programma di rai 2, da lui condotto ed in cui le era stata data la massima libertà, per criticare un altro programma di Rai 2, di rado si ricorda un evento simile, ma d’altra parte per Sorci Verdi, Viale Mazzini aveva concesso all’ex Articolo 31 un sacco di libertà creativa, e pazienza se avesse sparlato in famiglia. Quindi il rapper, alla presenza di Maria De Filippi che prova a difendere la formula del talent, è la padrona di casa di Amici, il cantante sbatte la porta e se ne va, spiegando di avere le prove, che la percentuale di quelli che ce la fanno dopo il talent è bassissima. Il nuovo programma di J-Ax era di provocare e di fare incavolare gli ascoltatori, ma sembra improbabile che questa sia solo una manovra pubblicitaria per aumentare l’audience. probabilmente è opportuno lasciare il programma finché è ancora un discreto successo.

Il successo di The Voice è diminuito, sarà questo il motivo dell’addio?

Dopo la prima edizione, che è stata vinta da Elhaida Dani, la terza stagione vinta da Fabio Curto non ha ottenuto il successo della seconda, monopolizzata da Suor Cristina: la giuria di The Voice of Italy 2016 è ancora in alto mare, mancano infatti le riconferme del vecchio blocco, composto, oltre a J-Ax, da Noemi, Roby e Francesco Facchinetti e Piero Pelù. Nei giorni scorsi il direttore di Rai 2 Angelo Teodoli aveva anticipato una rivoluzione in tale senso, confermando che il programma avrebbe cambiato tono e format e che le news avrebbero interessato anche la giuria: che poi The Voice riesca davvero a sfornare la nuova Laura Pausini o il nuovo Eros Ramazzotti, resta tutto da vedere.

Si chiude in questo modo l’avventura tv di uno dei protagonisti per cui il talent ha avuto popolarità in questi anni.  Dobbiamo ricordare infatti quanto ciò che avvenuto con il rapper e Suor Cristina in squadra proprio da J-Ax l’anno scorso siano tra i momenti che ricordiamo di uno show che nel nostro Paese è assolutamente marginale. Ancora voci di corridoio preannunciano un ritorno di Raffaella Carrà nella giuria di The Voice 4, forse “alcuni autori” hanno cambiato il loro atteggiamento nei confronti di J-Ax che, si dice, ma non è certo, la famosa soubrette non vedrebbe di buon occhio?