Gossip italiano: Il Volo alle Iene, parole forti contro l'albergatore e nuove accuse
Il Volo, intervista alle Iene

Quando, qualche giorno fa, si è diffusa la notizia che i tre ragazzi del gruppo Il Volo, vincitori dell’ultima edizione del Festival di Sanremo con la canzone “Grande Amore”, avrebbero devastato le camere dell’albergo svizzero in cui avevano soggiornato una notte, il web era incredulo e scioccato. I ventenni tenori siciliani – Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone – hanno una tale faccia da bravi ragazzi che quel comportamento da rockstar maledette sembrava talmente incredibile da rasentare l’assurdo. Tanto più che non si trattava di un semplice disordine, ma si parlava addirittura di feci sui muri e di danni permanenti alla struttura. O almeno così dicevano i principali giornali italiani e stranieri, anche se immediata era arrivata la smentita del Volo sia attraverso il loro portavoce, sia con le parole postate da Gianluca su Twitter.

A Pomeriggio 5, poi, intervistato da Barbara D’Urso, il direttore dell’albergo ha dato una versione completamente diversa da quella data dai giornali, sostenendo che invece i ragazzi avessero solo lasciato le camere in disordine e un po’ più sporche di quanto ci si aspettava, come se avessero voluto fare una sorta di “dispetto” all’hotel perché non alla loro altezza (“solo” 3 stelle) e perché dotato di moquette nelle stanze, cui Piero, uno dei tre tenori, è allergico. Inutile dire che l’affair Il Volo contro l’Hotel è immediatamente diventato una questione di Stato, tanto che repliche e contro-repliche negli scorsi giorni si sono susseguite a un ritmo frenetico. Le accuse del dirigente dell’hotel si sono nettamente ridimensionate, e ciò ha fatto sì che in molto cominciassero nuovamente ad accusare Il Volo, questa volta insinuando che le tre giovani popstar avessero “comprato” il silenzio e le ritrattazioni di chi li accusava…

Ieri sera, domenica 4 ottobre, alle Iene, Gianluca, Piero e Ignazio hanno detto la loro, rifiutando con forza questa accusa. Hanno ammesso di essere abituati alle comodità degli hotel a 5 stelle (cosa che ha causato più di una critica sul web, con molti utenti che oggi li accusano di essersi montati la testa), ma hanno ribadito che mai e poi mai avrebbero devastato le stanze della struttura che li ospitava. Che avrebbero lasciato sia per motivi logistici, sia perché Piero è allergico alla polvere, e a quanto pare nell’albergo – al di là della moquette – ce n’era parecchia. E in merito al comportamento e alle dichiarazioni del dirigente della struttura, il Volo in coro ha una sola accusa da fagli: “Falso!”, hanno gridato i tenori siciliani ai microfoni delle Iene.