School Bonus il nuovo credito d'imposta

La legge che ha preso il nome di Buona Scuola è la numero 107 del 13/07/2015 e la sua approvazione ha comportato numerose riforme e cambiamenti radicali in ambito scolastico. Tra questi si annovera anche lo School Bonus, vale a dire un credito d’imposta per tutte le erogazioni liberali a favore degli Istituti Scolastici durante il 2015-2017.

Questo bonus è concesso per le erogazioni liberali in denaro ed è del 65% per quelle effettuate nel lasso di tempo che va dal 2015 al 2016 e del 50% per quelle successive del 2017. Lo School Bonus viene calcolato su un’erogazione liberale massima di 100.000 euro per ognuno dei tre periodi. L’importo totale va infatti suddiviso in tre quote annuali, tutte dello stesso valore.

Questo bonus è destinato a chiunque effettui donazioni ad istituti scolastici nazionali, sia esso un singolo individuo, un’associazione di qualsiasi tipo oppure un’impresa individuale. Le erogazioni liberali effettuate nel triennio 2015-2017 sono destinate alla realizzazione di nuove strutture scolastiche oppure alla manutenzione e al miglioramento di quelle già esistenti. Per i titolari di reddito d’impresa lo School Bonus, al pari di qualsiasi altro credito d’imposta, può essere utilizzato in compensazione orizzontale, secondo quanto previsto dal DDL 241 del luglio 2007.

Per gli enti non commerciali e per le persone fisiche che non svolgono attività d’impresa, invece, non c’è una precisazione sull’utilizzo. Però, essendo lo School Bonus per molti versi molto simile all’Artbonus istituito nel 2014 si può ben supporre che si può agire nella stessa maniera. La Circolare numero 24 per l’Artbonus specifica che il credito d’imposta va usato nel Modello UNICO per la dichiarazione dei redditi e, con molta probabilità, sarà lo stesso per lo School Bonus.

Infine, gli Istituti Scolastici sono obbligati per legge a rendere noto l’ammontare delle donazioni e l’utilizzo che se ne intende fare sul sito ufficiale dell’Istituto, nel quale sarà presente una pagina appositamente dedicata alle erogazioni liberali che sarà semplice individuare, e sul portare telematico del MIUR.

School Bonus: cos’è e come funziona questo credito d’imposta ultima modifica: 2015-10-02T22:00:10+00:00 da Ottavia Levantesi
CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !