Studi di settore 2015: come si compila

Gli studi di settore 2015 sono degli strumenti statistici utilizzati dal fisco italiano: in sostanza ogni singolo settore produttivo viene analizzato in modo da comprendere la media dei ricavi e dei guadagni di ogni singolo operatore in tale settore. Lo scopo di questi modelli è quello di verificare rapidamente se un professionista ha un comportamento in linea con quello dei suoi diretti colleghi. Il fisco quindi trae grande giovamento dall’applicazione di questi modelli ai contribuenti, perché permettono di comprendere molto velocemente se un professionista sta commettendo degli illeciti contributivi o no. Ecco maggiori dettagli sugli studi di settore e le istruzioni fondamentali per la loro compilazione.

Per il contribuente aderire agli studi di settore permette una più rapida compilazione della dichiarazione dei redditi. In particolare per il 2015 la modulistica è stata riveduta e corretta nelle ultime settimane, in quanto erano state riscontrate delle problematiche di varia tipologia  che rendevano impossibile una compilazione rigorosa. Per questo motivo l’Agenzia delle Entrate ha dovuto pubblicare ulteriori istruzioni, per garantire la corretta compilazione della modulistica riguardante gli studi di settore per l’anno 2015.

La compilazione da parte del contribuente della modulistica riguardante gli studi di settore è di primaria importanza, perché la mancata congruità dei guadagni della sua attività con quelli richiesti dagli studi di settore della categoria di appartenenza può portare ad una verifica da parte del fisco. Per questo motivo è importante verificare tutte le eccezioni e tutti i dati che deve comunicare all’interno dei moduli degli studi di settore.

L’Agenzia delle Entrate ha predisposto appositi link dove è possibile trovare una descrizione chiara e completa di tutti i punti degli studi di settore, in modo da rendere semplice per qualsiasi contribuente la comprensione dei termini utilizzati all’interno di tali moduli. Per poter compilare correttamente tale modulistica è quindi fondamentale controllare direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate il significato di qualsiasi parola o concetto di non chiara interpretazione.

Studi di settore 2015: istruzioni fondamentali per la compilazione ultima modifica: 2015-10-08T18:00:29+00:00 da Alessio Pedrocco