Cosap: ecco di cosa si tratta, a chi si applica e come pagarla

Anche se molte volte la Tosap e la Cosap vengono confuse, esse sono due tasse distinte, dove la prima è una vera e propria imposta, mentre la seconda è un canone. Entrambe vanno versate alla pubblica amministrazione e si applicano a tutti coloro, soprattutto i commercianti, che occupano un’area situata sul suolo pubblico. Vediamo tutti i dettagli in merito a queste tasse, chi le deve pagare e come deve farlo. Continuate nella lettura se volete saperlo.

 

La Tosap è la tassa per l’occupazione di aree pubbliche che si deve al comune nel quale si trova questo spazio che appartiene allo Stato, facendo quindi parte dei beni demaniali o del patrimonio indisponibile. Tale tassa serve come risarcimento da parte dello Stato ai cittadini che si vedono limitato il godimento sullo spazio occupato. La Cosap invece costituisce il canone mensile per l’usufrutto di quell’area. Affinchè venga applicata è necessario il verificarsi di due condizioni: la prima è l’occupazione dello spazio pubblico e la seconda è il vantaggio dal punto di vista economico che ne deriva. Essa viene calcolata in base a dei parametri che sono specifici e già stabiliti, che variano da comune a comune.

Generalmente il valore della tassa Cosap di calcola facendo riferimento alla superficie occupata in termini di dimensioni e per metri quadrati. Quindi non vengono tassati gli spazi di 50 cm. Il tributo viene riscosso da un ente pubblico che può essere il comune o la provincia, che stabilisce anche le caratteristiche, le modalità di pagamento ed eventuali altre condizioni.

Sono previsti degli esoneri di cui possono beneficiare più soggetti. In particolare l’imposta non viene pagata dallo Stato o dagli enti locali, dagli enti religiosi per finalità legate al culto e da quelli che hanno finalità non lucrative. L’occupazione può essere temporanea o permanente, come nel caso dei passi carrabili, che è ridotta del 50%. La Cosap viene riscossa direttamente dall’ente, senza avvalersi di intermediari.

Cosap: ecco di cosa si tratta, a chi si applica e come pagarla ultima modifica: 2015-10-22T08:00:35+00:00 da Ottavia Levantesi