Modello 730 integrativo: differenze su midulo di tipo 1 e 2

Il modello 730 integrativo deve essere redatto da tutti coloro che nell’effettuare la dichiarazione dei redditi entro i termini hanno sbagliato nell’indicare qualche elemento. A seconda dell’errore si procede all’integrazione tramite il modulo di tipo 1 o tipo 2. Inoltre è necessario rispettare le scadenze e il regolamento previsto in questo caso. Ecco tutte le informazioni su questo modello.

 

Il modello 730 integrativo può essere di tipo 1 o 2 a seconda delle caratteristiche e degli utenti che devono compilarlo. È opportuno rispettare le scadenze che nel primo caso è fissata al 25 ottobre, mentre nel secondo caso al 18 ottobre. Il 730 integrativo viene utilizzato nel caso di dimenticanze o omissioni delle dichiarazioni dei redditi, ai fini di una corretta valutazione. Si ha una differenza di tipo in base all’errore commesso.

Quindi il tipo 1 deve essere richiesto da coloro che al momento della dichiarazione dei redditi hanno sbagliato la compilazione presentando un maggior credito, un minor debito o un’imposta invariata. Tale nuova rettifica va presentata al CAF oppure al proprio commercialista di fiducia, in modo da evitare di commettere errori e affidarsi comunque ad un esperto.

Il tipo 2 invece va effettuato da chi intende avvalersi di un sostituto per il conguaglio indicando tutti i dati. Si devono rispettare le date di scadenza ed essere scrupolosi nella compilazione del modello 730. Sarebbe indicato anche farsi aiutare da un professionista che rilascia al cliente una ricevuta attraverso la quale si attesta l’avvenuta presentazione della domanda in conformità alla legge.

Per il rimborso del modello 730 integrativo occorre aspettare fino alla fine di dicembre 2015. Il tutto è regolato secondo le norme dell’Agenzia delle Entrate e tutto il regolamento può essere scaricato direttamente dal sito oppure si possono richiedere tutte le informazioni utili presso i CAF o i commercialisti di fiducia. Per non incombere in eventuali errori sarebbe più indicato svolgere tale lavoro in un momento di calma.