Modello 730-4: cos'è, istruzioni per compilarlo e cosa rappresenta quello telematico.

Il modello 730-4 è una novità del mondo della finanza e in questa guida vedremo cos’è, le sue funzioni e metodi di compilazione oltre a scoprire tutte le informazioni utili sul modello telematico. Vi mostriamo dove sarà possibile scaricarlo e quali sono le modalità per compilare il modello stesso. Per cui se siete interessati, non vi resterà che continuare nella lettura…

Modello 730-4: cos’è e quali sono le sue funzioni

Il modello 730-4 rappresenta il risultato finale contabile della dichiarazioni del tutto elaborata, dove l’ufficio CAF riporta i dato presenti nel precedente modello 730-3 che garantiscono cosi al sostituto d’imposta di fare una vera e propria operazione di conguaglio.

Esso viene usato per annunciare il risultato della dichiarazione dei redditi di persone pensionate o di dipendenti, con le inerenti somme che devono essere mantenute o restituiti agli stessi durante il mese di luglio.
Il modello 730-4 può essere rappresentato anche da un tabulato sotto forma di stampa, l’importante che abbia al suo interno le informazioni utili.

Modello 730-4 telematico: ecco in cosa consiste

Gli uffici del CAF, ove sono presenti delle persone abilitate a svolgere funzioni di assistenza nel campo fiscale provvederanno successivamente ad avvisare l’Agenzia delle Entrate, in modo del tutto telematico, entro la fine del mese di giugno, tutto il risultato conclusivo delle dichiarazioni.

Il tutto a partire dall’anno 2012, questo procedimento semplificherà gli adempimenti a carico degli stessi, in quanto si avrò una semplificazione nell’accoglimento del risultato ultimo della dichiarazione del modello 730-4. Inoltre si ha cosi una sicurezza inerente alla provenienza dei dati espressi.

Modello 730-4: i compiti della ricezione telematica dell’Agenzia delle Entrate

A questo punto l’Agenzia delle Entrate dovrà:
– inviare un attestato che dimostri la ricezioni delle informazioni direttamente al CAF, nell’arco dei 5 giorni;
– rendere per via telematica noti ai sostituti d’imposta, le necessarie comunicazioni in un lasso di tempo massimo di dieci giorni;
– e infine informare i CAF, massimo entro 15 giorni dall’arrivo delle comunicazioni, garantendo l’attestazione inerente alla disponibilità dei dati;
Inoltre è bene sapere, che avendo a disposizione tutti i dati, il modello 730-4 non dovrà essere compilato ma vi giungerà già completo di tutti i dati necessari.

In questo articolo vi abbiamo mostrato tutte le informazioni necessarie per quanto riguarda il modello 730-4 e tutto ciò che riguarda la sua compilazione.