Canone rai 2016: addebito sulla bolletta energia elettrica

Argomento molto discusso in questo autunno 2015, il canone Rai 2016 presenta numerosi novità fortemente volute dal Premier Matteo Renzi. L’obbiettivo principale è certamente quello di sconfiggere l’elevata evasione fiscale in merito, con il conseguente effetto della riduzione dell’importo da pagare.

Matteo Renzi ha in effetti deciso che, a partire dal 2016, il canone Rai sarà addebbitato sulla bolletta della luce. Non tutti sono convinti della bontà di questa proposta ma il Premier lo considera un cambiamento positivo. Molte le critiche provenienti dalle associazioni dei consumatori.

Guerra all’evasione fiscale con il canone Rai 2016 in bolletta

Secondo il Capo del Governo in questo modo si riuscirà a sconfiggere l’altissima evasione in merito: circa il 30% delle famiglie italiane non si preoccupa di pagare il canone Rai. Con questa normativa ci si aspetta il totale azzeramento di questa evasione. Ciò porterà comunque dei benefici in quanto sarà possibile abbassare l’importo progressivamente date le nuove entrate. Già da quest anno il canone Rai scende da 113,50 a 100 €. Già dal 2016 e con il passare degli anni, il calo sarà sempre più evidente e potrebbe scendere sotto gli 80 €. L’importo del canone Rai potràessere saldato i due soluzioni da 50 € ma non conosciamo ancora scadene e dettagli precisi.

Le multe per chi non paga il canone Rai

Niente canone sulle seconde case, restano in vigore le esenzioni per coloro che non superano determinate soglie di reddito e per gli ultra 75enni. Multe salate per chi non paga il canone Rai 2016, le sanzioni potrebbero essere vicine ai 500 € ma non ci sarà il distacco della corrente elettrica. Bisognerà attendere le comunicazioni del ministero per lo Sviluppo Economico guidato da Federica Guidi, dopo il parere ufficiale dell’Autorità per l’Energia per quanto riguarda i dettagli sulle modalità di pagamento e sulle rateizzazioni. Secondo alcune indiscrezioni, si comincerà a pagare il canone Rai  nel mese di marzo 2016.