Calcolo rata mutuo inpdap: istruzioni utili per effettuarlo online con fogli di lavoro excel

Il calcolo rata mutuo Indap si calcola molto facilmente, addirittura con un semplice click. Infatti, se fai una semplice ricerca online, trovi molte pagine che propongono un collegamento, dove è possibile accedere al file. Una volta eseguito il download, salva il programma di calcolo rata sul tuo pc, ricordiamo è completamente gratuito, con questa semplice operazione vi sarà permesso di calcolare con facilità le rate dei finanziamenti in Excel in maniera interamente personalizzata e adatta ad ogni esigenza.

Vediamo ora, nel dettaglio, come si presenta la struttura del foglio di lavoro Excel, ricordiamo che esso sfrutta il calcolo rata mutuo Inpdap creando una tabella del finanziamento, dalla quale verrà fuori l’importo della la singola rata da pagare. La tabella si presenta suddivisa in tre colonne, la prima di esse, che troviamo sul lato destro, ha al suo interno, come prima voce, l’importo totale della rata da finanziare, a seguire, il tasso di interesse, cioè il Tan, espresso in percentuale, in fine, il rimborso rateale dal periodo scelto.

Nella colonna centrale, vi troviamo, come prima nota, la durata del finanziamento espressa in anni, e il numero delle rate in un anno, questo dipende da come avete deciso di dilazionare le rate in un anno solare, e in fine il numero globale delle rate.
Mentre il risultato finale della terza colonna sarà naturalmente l’importo che cercavamo di calcolare, cioè la singola rata mutuo Inpdap da pagare per il finanziamento.

Sicuramente ci stiamo chiedendo come nello specifico sia possibile modificare il file di calcolo della rata finanziamento in Excel, la prima cosa da sapere è che non ci sono problemi, se il file presenta già delle voci con dei numeri, che servono soprattutto come esempio per guidarci al meglio. Conoscendo un minimo di Excel, potete variare i valori come il totale del finanziamento, il Tan, la durata degli anni ed il numero delle rate da rimborsare, il tutto semplicemente abilitando il programma alle modifiche e scrivere nell’apposita barra in alto al centro, selezionando la casellina scelta. Se ad esempio volete indicare le rate in mesi, inserite 12 invece di 1.

Le variazioni permettono di utilizzare al meglio il programma a vostro vantaggio. Queste sono le istruzioni principali per il calcolo della rata mutuo Inpdap… cercate di seguire questi semplici istruzioni per risolvere il vostro problema !