Riforma pensioni 2017, news al 6 Settembre 2016: il Governo si gioca tutto!
Matteo Renzi

Le ultimissime news al 6 settembre 2016 sulla riforma pensioni 2017 giungono da Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, che incalza il Governo Renzi, in una nota Stampa, a soddisfare quanto più possibile le richieste dei lavoratori e dei pensionati al fine di evitare il flop del Referendum in autunno e di andare incontro ad un quasi certo conflitto sociale.

Riforma pensioni 2017, news al 6 Settembre 2016: ecco le parole di Cesare Damiano

Il Governo si gioca tutto, fa intendere Damiano ” L’esito sarà importante, anche ai fini del consenso popolare al Referendum. La vera priorità per i cittadini e’ combattere le diseguaglianze e arrivare alla fine del mese, perché cresce il numero delle famiglie che non ce la fanno più. Sulla previdenza è necessario stanziare almeno 2 miliardi di euro ‘freschi’ se si vogliono affrontare le questioni essenziali: l’anticipo a 63 anni dell’età della pensione (a costo zero per i disoccupati, i precoci, gli addetti ai lavori usuranti e gli invalidi); il cumulo gratuito dei contributi; l’equiparazione della no tax area e l’incremento della quattordicesima dei pensionati più poveri”. 

Se l’incontro, ormai round decisivi tra Governo e sindacati non dovesse andare come i cittadini sperano, cambiamento strutturale riforma del lavoro e riforma Fornero, con buona probabilità “sarebbe inevitabile il sorgere di un conflitto sociale e politico” prosegue Damiano.

Riforma pensioni 2017, news al 6 Settembre 2016: APE ingiusto

Per Susanna Camusso, intervenuta sul Tema riforma pensioni 2017, l’APE, assegno pensionistico anticipato , é ingiusto ed in parte una fregatura. Come può una persona doversi indebitare per 20 lunghi anni per poter accedere 3 anni prima alla pensione?

La Camusso si augura che Poletti abbia in mente altro quando intende che si farà qualcosa per accontentare tutti, per i pensionati e per coloro che vorranno accedere alla pensione anticipata. Non resta che attendere i prossimi tavoli di confronto col Governo, 6/7 settembre e 12 settembre, per capire la reale volontà del Governo Renzi.

Per il momento le news riguardanti la riforma delle pensioni terminano qua e vi danno appuntamento ai prossimi aggiornamenti.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !