Pensione anticipata 2017, news al 13 ottobre 2016: lavori gravosi determinanti per quota 41

Le ultimissime news al 13 ottobre 2016 sulla pensoni anticipata 2017 e sulle pensioni precoci giungono da un post Facebook e da una nota stampa di Cesare Damiano. Il Vicepresidente della Commissioen Lavoro alla Camera dei deputati ha annunciato che il prossimo incontro tra Governi e sindacati é fissato per il prossimo venerdì, giorno in cui si dovranno sciogliere molti nodi.

Pensione anticipata 2017, news al 13 ottobre 2016: venerdì rush finale

Venerdì prossimo è previsto un incontro tra Governo e sindacati per una ulteriore definizione dei contenuti del verbale sulle pensioni, dice in una nota Stampa Damiano. Prosegue così il lavoro di confronto approfondito e costruttivo che ha consentito di delimitare un intervento che porterà importanti correzioni al sistema previdenziale, con una previsione di spesa di due miliardi all’anno per il prossimo triennio. Necessario, aggiunge la definzione di mestiere gravoso.

Pensione anticipata 2017 e quota 41, news al 13 ottobre 2016: dall’APE social ai precoci, questioni di platee

Alcune criticità, aggiunge, permangono e alcune soluzioni devono ancora essere individuate.  Tra questi i temi relativi alla definizione dei cosiddetti lavori gravosi, che determineranno anche la platea degli aventi diritto alla quota 41 e all’APE social, della ottava salvaguardia degli esodati, dei ‘precoci’ e di opzione donna.

Pensione anticipata 2017, news al 13 ottobre 2016: flop o misure strategiche?

Molto si comprenderà dopo il 14/10/2016, dall’incontro atteso tra sindacati e Governo. Dalla conclusione positiva di questi temi, precoci esodati, opzione donna, dipenderà la valutazione complessiva sui punti di correzione del sistema previdenziale. Su questo non ha dubbio Cesare Damiano che lotta da sempre al fianco dei lavoratori più deboli.

In questi giorni anche i lavoratori precoci hanno annunciato sul gruppo Facebook le loro prossime mosse: il 18 manifesteranno a Roma, dinanzi a Montecitorio, il 22 un altro gruppo presenzierà a Bologna. Si attende intanto la convocazione di Nannicini per comprendere le reali intenzioni del Governo nei confronti della quota 41 per tutti.

ultima modifica: 2016-10-13T01:18:04+00:00